in

Honda e: interni, motore e prezzi della citycar elettrica

Honda e 2020
Tempo di lettura: 3 minuti

Sulla base di quanto sta accadendo nell’industria automotive, che evolve sempre di più verso una mobilità di tipo elettrico, la Casa Giapponese lancia sul mercato la nuova Honda e, la prima citycar a impatto zero sull’ambiente della Casa nipponica. 

Honda prevede che, entro il 2030, lo sviluppo delle vetture vergerà su tre punti fondamentali: elettrificazione, automazione e servizi. In uno scenario di questo tipo, il Brand non si fa trovare impreparato e porta in strada la sua prima compatta totalmente elettrica: Honda e. La vettura apparve per la prima volta nel 2017 in versione concept car “Urban EV”, seguita dalla “Honda e Prototipe” presentata al Salone di Ginevra dello scorso anno e facendo ufficialmente debutto, come versione di serie, al Salone di Francoforte di qualche mese dopo. 

Tecnologia al servizio dell’utente

Honda e propone numerosi servizi di infotainment intuitivi e app connesse accessibili dai due schermi touchscreen attivabili, questi, anche vocalmente tramite il sistema APH (Assistente Personale Honda) o tramite l’applicazione per smartphone MyHonda+.

La tecnologia della nuova Honda e viene sottolineata dall’innovativo sistema di retrovisori laterali digitali (SCMS) costituiti da videocamere compatte che sostituiscono i tradizionali specchietti e proiettano le immagini live sui due schermi presenti nell’abitacolo.

I sistemi di sicurezza che non possono mancare

Oltre agli ADAS che tutti conosciamo e che sono presenti, ormai, di serie su quasi tutte le vetture, alla Honda e ne sono stati aggiunti tre: sistema di frenata con controllo dell’accelerazione,sistema di frenata alle basse velocità e sistema di avviso di partenza dell’auto che precede. E’ stato, inoltre, introdotto un nuovo sistema di aiuto al parcheggio che sarà disponibile sull’allestimento Advance della vettura: Honda Parking Pilot.

Nell’intimo della nuova city car elettrica

Honda e presenta un baricentro ribassato, una distribuzione del peso 50:50 e un potente motore elettrico da 153 CV nella versione Advance e 136 CV in quella base. 315 Nm di coppia e un’autonomia di 222 km (ciclo WLTP). Le sospensioni indipendenti MacPherson, unitamente alla trazione posteriore, la rendono una city car dalle prestazioni interessanti nonostante le dimensioni compatte. Honda e, infatti, è lunga 3.895 mm e larga 1.750 mm. La batteria da 35.5 kWh può esser ricaricata all’80% in soli 30 minuti

Modalità di guida e allestimenti

Un aspetto interessante è la collocazione al centro del cofano della porta di ricarica accessibile comodamente, così, sia di fronte che di lato. Honda e dispone di due diverse modalità di guida: normale e sport. Due sono anche le versioni, la prima che vanta già un ricco allestimento di serie, e la Honda e Advance che propone cerchi in lega da 16” (o da 17” come optional), sistema audio premium, parabrezza e volante riscaldati e una risposta del motore più immediata.

Porta di ricarica al centro del cofano
Honda e dispone al centro del cofano la porta di ricarica della batteria, raggiungibile comodamente sia da davanti che di lato

Il design esterno della nuova Honda e

Honda e è caratterizzata da linee essenziali e tipiche di una concept car, sottolineate, ad esempio, dalle maniglie a scomparsa dei portelli anteriori. I gruppi ottici a LED disegnano dei cerchi nella parte anteriore dell’auto che raggruppano, a loro volta, tre diversi elementi ottici: luce diurna, indicatore di direzione e proiettore abbagliante. Stessa cosa per i fari posteriori. I passaruota allargati proteggono gli pneumatici e accentuano ulteriormente il carattere muscoloso della compatta giapponese.

Maniglie a scomparsa honda e
Gli specchietti virtuali di Honda e: sugli schermi laterali, in abitacolo, vengono visualizzate le immagini

Interni Honda e: quanti schermi!

Per quanto riguarda gli interni, Honda e può vantare rivestimenti eleganti con sedili rivestiti in tessuto mélange, un parabrezza panoramico e inserti in effetto legno con tonalità rilassanti. La consolle centrale e i pannelli interni delle portiere sono rivestiti con gli stessi tessuti usati per i sedili per dare continuità al design interno. Il volante a doppia razza presenta diversi pulsanti per comandi audio, cruise control e informazioni di guida che risultano impreziositi da inserti in nero lucido. Parlando di capacità, il vano bagagli offre 171 L di capacità massima che diventano 862 L abbassando i sedili posteriori.

Nuovi interni Honda e
Gli interni della Honda e presentano diversi display e rifiniture ad effetto legno che richiamano i colori utilizzati per il rivestimento dei sedili in tessuto mélange

Il futuro della casa di Tokyo passa dalla Honda e

Honda afferma il lancio di sei modelli elettrificati entro i prossimi 36 mesi tra cui troviamo: Honda e, la nuova Jazz in versione solo ibrida, un SUV e un secondo veicolo EV. La denominazione comune di tutti i prodotti elettrificati sarà “e:Technology”. Tra gli obiettivi della Casa, anche soluzioni di ricarica urbana, caricabatterie domestici (con la nuova soluzione Honda Power Charger) e servizi energetici commerciali.

Prezzi Honda e per l’Italia

Il prezzo della Honda e parte da 35.500 euro per la 136 CV, per arrivare ai 38.500 dell’allestimento Advance abbinato a una maggiore potenza (154 CV). Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale di Honda Italia.

Dì la tua

Audi Q5 PHEV

Ibrido Audi 2020: motore, modelli e prezzi

Gamma Q Audi

Gamma Q Audi: l’experience in Sardegna con Q5, Q7 e SQ8