in

Intervista a Federica Lazzara, Miss Kia Soul 2013

Tempo di lettura: < 1 minuto

A margine della presentazione europea della nuova Kia Soul, abbiamo avuto il piacere di intervistare Federica Lazzara (Miss Kia Soul 2013), eletta dai voti dei fan Kia su Facebook e proclamata a fine ottobre a Jesolo alle finali di Miss Italia. A Federica abbiamo posto alcune domande sul mondo dell’auto e abbiamo parlato anche dell’imminente talent televisivo “The Soul” attraverso il quale sarà eletto Mr. Kia Soul.

 

Fashion Killer (Moda), Sport Addicted (Sport) o Design Promise (Arte). Queste le discipline per il reality show, che andrà in onda a breve su DMAX (Canale 52 del Digitale terrestre). Sono tutt’ora in corso le selezioni per lo show che individuerà il futuro Mr. Soul che affiancherà, Federica Lazzara.

Per trovare un vincitore che rispecchi lo spirito di innovazione e il different beat di Kia, i candidati potranno iscriversi tramite il sito www.mrkiasoul.it : i partecipanti si sfideranno poi durante il reality per aggiudicarsi il titolo di Mr Kia Soul. Sulla pagina Facebook di Kia Motors Italia i candidati potranno compilare una scheda-profilo, arricchendola di testi/video/foto, in cui dimostrare il proprio talento e scegliere – come detto – per quale delle tre categorie indicate concorrere: Fashion Killer, Sport Addicted, Design Promise. Il vincitore del reality show “The Soul” diventerà Testimonial del brand in occasione del lancio dell’ultima novità di casa Kia, oltre al privilegio di guidare la nuovissima Kia Soul. La propensione verso l’innovazione perseguita da Kia si esplica attraverso la presenza coinvolgente e attiva sui suoi canali social.

Questa continua ricerca di una comunicazione sempre fresca e accattivante ha fatto guadagnare al brand automobilistico il Premio Assorel 2013 nella categoria automotive per i risultati raggiunti dalla pagina Facebook ufficiale della casa coreana in Italia.

Neopatentato

Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Dì la tua

Autoappassionati

Nuova Audi S3 Cabriolet

Autoappassionati

Nuova Audi S1: piccola e pepata