in

La McLaren 765LT fa faville al banco prova [VIDEO]

Tempo di lettura: 2 minuti

La Casa di Woking da sempre sottovaluta i valori di potenza e coppia dei propri modelli. Che abbia fatto la stessa cosa anche con la nuova 765LT? Scopriamolo!

Che le sue prestazioni siano elevate ce lo confermano le due lettere finali del suo nome “LT”. A Woking, infatti, sono soliti sono soliti indicare con queste due lettere i modelli Long Tail (Coda Lunga) cioè quelli più estremi e prestazionali della Casa inglese. Ma che potessero essere persino superiori a quanto indicato dal costruttore inglese di super e hypercar non ce lo saremmo aspettati di certo. Eppure il video, che vogliamo mostrarvi oggi, sembra proprio dirci questo. Ma andiamo con ordine.

Discendenze nobili

Basata sulla già super prestazionale McLaren 720S e costruita in soli 765 esemplari, la nuova McLaren 765LT vanta sotto pelle lo stesso poderoso motore V8 biturbo benzina da 4.0 litri che ha però ricevuto specifiche cure così da raggiungere la vertiginosa potenza di 765 CV a 7.500 giri e la strabiliante coppia di 800 Nm a 5.500 giri, un incremento di circa 45 CV e 30 Nm rispetto alla già esuberante 720S. Un motore che permetterebbe alla sportiva inglese di bruciare lo 0-100 km/h in soli 2,8 secondi e archiviare la pratica dello 0-200 km/h in appena 7,2 secondi per una velocità massima di ben 330 km/h.

Leggera e plasmata dal vento

Ad affiancare il robusto propulsore trovano poi posto un veloce cambio robotizzato doppia frizione a 7 marce, la semplice trazione posteriore, uno scarico in titanio, un’aerodinamica appositamente sviluppata che genera il 25% di carico in più rispetto alla 720S, molle ausiliarie delle sospensioni in fibra di carbonio, speciali freni in materiali compositi, cerchi forgiati, un’avanzata elettronica e un peso a terra di soli 1.229 kg, ben 80 chilogrammi in meno rispetto alla sorellona 720S.

Cavallo di razza

Dopo però averla messa alla prova sul quarto di miglio, dove l’inglese ha stabilito lo stupefacente tempo di 9,33 secondi, Brooks del canale YouTube DragTimes ha pensato bene di metterla alla prova anche su un banco dinamometrico per carpirne le reali potenzialità. A un primo lancio la McLaren 765LT ha fatto segnare 765 CV e 808 Nm di coppia alle ruote, poi migliorati fino a 769 CV e ben 822 Nm di coppia.

Valori sicuramente superiori a quanto dichiarato dalla Casa di Woking e persino molto maggiori di quelli della sorellona McLaren 720S che aveva fatto segnare 660 CV e 734 Nm. Il che significa che la 765LT ha in realtà 110 CV in più se confrontata alla 720S, alla 720S e non 45 come sostiene la McLaren. Se si considera, infine, una perdita di trasmissione prossima al 13% si arriva a trovare che il motore della McLaren sarebbe persino in grado di erogare la bellezza di 885 CV all’albero motore. Un risultato davvero niente male.

Avete visto il video? Alzate il volume e godiamoci la sua sinfonia!

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Cupra Formentor VZ5

    Cupra Formentor VZ5: manca poco al debutto della versione più potente

    Audi RS6 2020: lo scatto da fermo con 730 CV e scarico Akrapovic [VIDEO]