in

La nuova Audi A7 Sportback: più filante che mai

Autoappassionati
Tempo di lettura: 3 minuti

 

La casa di Ingolstadt ha presentato la nuova Audi A7 Sportback. Nella sua nuova veste, la cinque porte lunga 4,97 metri ha guadagnato in sportività, merito del grande impegno da parte dei progettisti tedeschi nella rivisitazione della Sportback di lusso.

Fin dal suo debutto nel 2010, Audi ha saputo colpire i propri clienti grazie alle innovative linee della Audi A7 Sportback, linee fatte di sportività senza compromessi, eleganza e ricercatezza.Il lungo cofano motore, i montanti posteriori dalle linee sportive e il posteriore dalle linee scolpite e discendenti donano alla vettura nel suo insieme un aspetto di grande dinamismo.

L’intenso lavoro degli ingegneri tedeschi si è focalizzato non solo sull’estetica ma anche sulla riduzione del peso e sul miglioramento del confort. La carrozzeria della nuova Audi A7 Sportback infatti è realizzata per la maggior parte in alluminio e acciai high-tech, risultando così estremamente leggera e offrendo massimo comfort in termini di riduzione della rumorosità.

Il lungo e affusolato posteriore cela al suo interno un vano bagagli dalle ottime doti di capienza. Ben 535 l ma abbattendo i sedili posteriori raggiunge i 1.390 litri.

L’abitacolo non è da meno e ripropone la sportività degli esterni.La plancia ha un aspetto di elegante minimalismo ed i materiali scelti per gli interni, come la pelle Valcona, seducono con la ricercatezza delle finiture e con la gamma dei colori completamente rinnovata. Inoltre è possibile scegliere tra quattro varianti di sedili e, per quelli anteriori, sono disponibili a richiesta funzioni di aerazione e massaggio.

Saltano subito all’occhio le modifiche apportate alla single frame, ai paraurti, ai terminali di scarico e ai proiettori. La tecnologia LED è ora di serie mentre a richiesta è possibile anche avere i nuovissimi proiettori Matrix LED per un’illuminazione ottimale della carreggiata senza abbagliare gli altri utenti della strada.In abbinamento ai proiettori Matrix LED sono montati gli indicatori di direzione dinamici anteriori, gli stessi che sono montati di serie al posteriore.

Le motorizzazioni proposte da Audi per il lancio saranno ben 5: due benzina e tre diesel. Le potenze andranno da 218 CV a 333 CV e saranno tutti conformi con la normativa EURO 6.

Il motore 3.0 TDI clean diesel da 272 CV è stato rielaborato sotto numerosi punti di vista. Nella versione “ultra” da 218 CV e trazione anterioreconsuma solo 4,7 l di carburante per 100 km, corrispondenti a 122 g/km di CO2.

Il 3.0 TDI biturbo clean diesel 320 CV sarà l’unico montato in abbinamento ad un cambio tiptronic a otto rapporti mentre tutte le altre motorizzazioni saranno dotate di un cambio S tronic a 7 marce. Per le varianti con trazione anteriore invece è stato previsto un cambio a doppia frizione completamente rinnovato, che sostituisce il multitronic.

La trazione integrale permanente quattro potrà essere integrata, nelle motorizzazioni a partire da 272 CV, dal differenziale sportivo che distribuisce attivamente le forze tra le due ruote posteriori.

Prestazioni da vera sportiva regalerà invece la Audi S7 Sportback grazie al surplus di potenza dato dal motore top di gamma. Il 4.0 TFSIvanta ben 450 CV di potenza oltre all’innovativa tecnologia COD (cylinder on demand).

La casa dei quattro anelli ha curato nei minimi particolari anche l’assetto di questa nuova Sportback per poter garantire ai futuri acquirenti precisione sportiva ed elevato comfort. La Audi A7 Sportback potrà esser acquistata con cerchi da 17 fino a 21 pollici di diametro e alcune motorizzazioni saranno dotate di nuovi freni con struttura leggera.

Il servosterzo ad azionamento elettromeccanico ed il sistema di controllo della dinamica di guida Audi drive select sono di serie ma a richiesta si potranno avere lo sterzo dinamico, due assetti sportivi e le adaptive air suspension (sospensioni pneumatiche nettamente più rigide).

Anche i sistemi ausiliari, tra cui l’adaptive cruise control con funzione Stop & Go, il Night Vision Assistant ulteriormente migliorato e il sistema di sicurezza Audi pre sense, sono all’avanguardia della tecnica. L’Audi side assist e l’Audi active lane assist funzionano in perfetta sinergia per rendere ancora più sicuri i cambi di corsia.

La guida della nuova Audi A7 Sportback è agile e rilassata. La lussuosa Sportback coniuga l’emozione e la sportività di una coupé, il comfort di una berlina e la funzionalità di una Avant.La nuova Audi A7 Sportback sarà disponibile presso i Concessionari alla fine dell’estate 2014.

 

Dì la tua

Autoappassionati

Michelin torna in MotoGP dal 2016

Carrera Cup Italia 2014: Monza si avvicina!