in

La Opel Corsa-e Rally fa “rumore” grazie due altoparlanti di derivazione navale

opel corsa-e rally
Tempo di lettura: 2 minuti

Il futuro dei rally sembra prepotentemente portare verso un orizzonte elettrificato ma c’è già chi ha trovato sistemi per rendere il tutto più “piacevole” per gli appassionati, e non solo. Opel, che vanta una tradizione sicuramente di rispetto nella specialità, ha deciso di montare sulla sua Corsa-e Rally un sofisticato sound system che permette di sentire la vettura durante i rally. 

Da una parte l’attenzione agli appassionati ma anche alla sicurezza, poiché i commissari devono essere in grado di udire la vettura quando si avvicina. Il debutto è già fissato per il prossimo 7-8 maggio nella gara di apertura dell’ADAC Opel e-Rally Cup, il primo  campionato monomarca mondiale per auto da rally elettriche. 

Sì, ma come funziona questo dispositivo? Non si poteva installare nessun dispositivo all’interno dell’auto perchè sarebbe stato difficilmente udibile dall’esterno, ecco perchè si è dovuta studiare una soluzione che fosse in grado di resistere alle vibrazioni, alla polvere e soprattutto all’umidità in condizioni di guida su fondo umido. 

Opel corsa-e rally

L’ispirazione è arrivata dal mondo degli accessori navali: ora montati sulla Corsa-e Rally ci sono due altoparlanti resistenti agli spruzzi d’acqua, ciascuno con una potenza di 400 Watt. Il sistema non dipende dalla velocità, bensì dal regime di rotazione del motore, e permette  quindi di avvertire il rotolamento delle ruote. L’elaborazione dello schema definitivo del  suono ha richiesto diversi mesi. Il software è stato costantemente sviluppato e adesso si  basa su un “suono in folle” da fermo che può essere adattato a tutti i regimi. 

Il volume può essere regolato a due livelli di potenza. Quando si percorrono le strade  pubbliche, tra una prova speciale e la successiva, si utilizza la modalità silenziosa. Il  volume viene messo al massimo solo durante le prove speciali. Secondo i regolamenti è  compito della squadra regolare il volume di conseguenza. 

Opel Corsa-e Rally

Non volevamo simulare il rumore di un motore a combustione interna, ma puntavamo a  creare un sound elettrico originale e adatto a questo progetto”, ha dichiarato Jörg Schrott,  Opel Motorsport Director. “Siamo molto contenti del risultato e siamo convinti che questo  suono emozionerà i tifosi durante le prove speciali, anche se è volutamente diverso da  quello di una classica auto da rally con motore a combustione interna”.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    peugeot 508 pse wec

    I piloti Peugeot del WEC hanno già provato la nuova 508 PSE

    Con la Ferrari F40 a Laguna Seca: il cavatappi non le fa paura [VIDEO]