in

Le 5 cose da sapere sulla Citroen C5 Aircross

5 cose da sapere sulla Citroen C5 Aircross
Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo C-Aircross Concept al Salone di Ginevra 2017, che preannunciava il futuro SUV C3 Aircross commercializzato in Europa alla fine del 2017, è arrivato il secondo SUV secondo i Marchio del Double Chevron. Prima di raccontarvi come va nel nostro test drive in anteprima, ecco le 5 cose da sapere sulla Citroen C5 Aircross:

  • Lunga 4,50 metri, la Citroen C5 Aircross è più grande della cugina Peugeot 3008, ma più piccola della DS 7 Crossback. Come le sue “parenti” propone i sistemi di assistenza alla guida più innovativi: Active Safety Brake, Sistema Adattivo di sorveglianza dell’angolo morto, Cruise Control Attivo con funzione Stop. Grazie al Grip Control e all’Hill Assist Descent Control. Il SUV francese però punta molto sul comfort, con le sospensioni idro-pneumatiche, che vogliono farla diventare una delle vetture più comode del segmento.
  • Lo stile esterno prende spunto dalle linee già viste su nuova C3 soprattutto sul frontale dove il cofano alto non nasconde le forme tipiche della compatta francese. A questo si aggiungono sbalzi corti, volumi fluidi e armoniosi impreziositi da elementi grafici forti, tutti elementi che fanno di C5 Aircross un’auto che non passa certo inosservata.
  • Così come all’esterno anche l’abitacolo trasmette spaziosità, grazie alla plancia robusta e sviluppata orizzontalmente, per una maggiore larghezza percepita, a sedute comode e avvolgenti, console centrale ampia e alta, materiali morbidi e caldi che rafforzano la sensazione di protezione e confort. Non manca poi il tetto panoramico apribile, i sedili con funzione massaggio e un’atmosfera di bordo purificata dal trattamento della qualità dell’aria. Dal punto di vista tecnologico sono presenti il quadro strumenti digitale TFT da 12,3’’ e il display touch screen da 8’’ HD capacitivo.
  • Due le motorizzazioni benzina: PureTech 130 S&S e PureTech 180 S&S. Due anche le configurazioni Diesel: BlueHDi 130 S&S, BlueHDi 130 S&S EAT8 e BlueHDi 180 S&S EAT8. Il cambio automatico EAT8 a otto rapporti è disponibile sulle Diesel 130, 180 e benzina 180. C5 Aircross sarà il primo modello Citroën ad accogliere la tecnologia Plug-in Hybrid PHEV.
  • In Italia, il nuovo SUV del Double Chevron è già ordinabile e sarà disponibile a partire da gennaio 2019. Quattro gli allestimenti: Live, Feel, Shine e Business. Il prezzo di partenza è di 25.700 euro per la Citroen C5 Aicross PureTech 130 in versione Live. Si arriva al prezzo massimo di 36.700 euro per la BlueHDi 180 in allestimento Shine.

Ora che vi abbiamo raccontato le 5 cose da sapere sulla Citroen C5 Aircross non vi resta che seguirci sui canali social di autoappassionati.it, FacebookInstagram e Twitter per seguire tutte le novità riguardanti la nuova C5 Aicross.

Gentlemen driver

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Tarquini

Tarquini vince il WTCR a 56 anni: la bandiera italiana sventola su Macao

Carlos Ghosn

Carlos Ghosn arrestato, terremoto in casa Nissan-Renault