in

Marcello Gandini dice la sua sulla “nuova” Lamborghini Countach [VIDEO]

Tempo di lettura: < 1 minuto

A chi chiedere se non a colui che quella Countach l’ha vista nascere dalla propria genialità, dalla propria matita, ormai più di cinquant’anni fa. Marcello Gandini, classe 1938, dalla metà degli anni ’60 in poi è diventato un Maestro del design automobilistico mondiale poichè ha saputo osare e cambiare di fatto la concezione di vedere un’auto sportiva. In tanti dicono che la Miura è stata la prima vera e propria Supercar, ma è con la Countach del 1971 che qualcosa è cambiato per sempre.

A chi chiedere, quindi, un parere sulla nuova Countach LPI 800-4 presentata a Peeble Beach nei giorni di metà agosto se non al genio italiano? Visibilmente affaticato dall’età e dagli anni che passano Gandini sembra rinascere quando gli si chiede, ogni volta che capita, di raccontare la “sua” Countach.

Una chiacchierata tra lui e quello che potrebbe essere considerato il suo erede al Centro Stile di Sant’Agata Bolognese, Mitja Borkert, si traduce in pochi minuti di video da ascoltare con attenzione. Nella seconda parte del video vediamo Marcello Gandini annuire davanti alle affermazioni del designer Lamborghini, che ha in mano un modello in scala della Countach che, ricordiamo, monta un motore V12 da 780 CV combinato a una piccola unità elettrica da 48 Volt che aggiunge ulteriori 34 CV in fase di accelerazione.

In America ha fatto scalpore, tra pochi giorni la vedremo alla Design Week di Milano. Intanto, ascoltiamo il Maestro Gandini che ha ancora tanto, tantissimo, da insegnarci.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    defender bond edition

    Land Rover Defender V8 Bond Edition: pronta per il lancio di “No time to die”

    mercato auto agosto

    Mercato auto agosto 2021: calo netto rispetto al 2020