sabato, 22 settembre 2018 - 8:53
Home / Notizie / Curiosità / McLaren 675LT diventa più piccola e leggera

McLaren 675LT diventa più piccola e leggera

Tempo di lettura: 2 minuti.

La McLaren 675LT è una delle supercar più leggere disponibili sul mercato e nel reparto generale di Woking i tecnici hanno ridotto il suo peso del 99,99 %.

Non si tratta di un avveneristico concept ma del modellino in scala 1:43 della supercar inglese, lanciato insieme agli altri che riproducono fedelmente i modelli che hanno fatto la storia McLaren: dall’iconica McLaren F1 alla più recente McLaren 570GT (noi l’abbiamo provata, qui la prova) questi modellini sono costruiti con grande attenzione con la cura dei dettagli maniacale e la riproduzione delle livree più significative che le hanno rese famose. Il più recente modellino ad unirsi alla collezione, prodotto a mano dalla Tecnomodel, è il modellino in scala 1:18 della McLaren 570S Coupé, Posato su un cuscinetto con effetto fibra di carbonio con il badge sella 570S modellato come sulla vettura reale e inserito nella targa.

Il modellino si caratterizza per i sedili bi-colore con pelle rossa e alcantara grigio scuro con il nome McLaren in nero e i cerchi nero lucido e le pinze dei freni rosse con lo “speedmark” posto al centro di ciascuna ruota. L’uso discreto della fibra di carbonio sulla vettura reale è stato dipinto a mano sul modellino e include le soglie laterali che evidenziano il nome 570S in silver sul lato guidatore. Prodotto in soli 50 esemplari esalta la maestria del “del fatto a mano” portato dalla vettura di serie in scala con la stessa attenzione e qualità.

Il modello Minichamps in scala 1:43 della 675LT con il quale abbiamo aperto l’articolo è invece il più recente in questa scala uscito dalla linea di produzione ed allo stesso modo il modello TSM in scala 1:43 della McLaren F1 XP-5 del 1993 in verde scuro – che ancora oggi detiene il record mondiale della velocità per una vettura a motore aspirato – replica tutto nei minimi dettagli, dalla cintura di sicurezza al volante, ai comandi. Guardando all’interno dell’abitacolo sono evidenti, la configurazione a tre sedili, il rivestimento in oro del vano motore ed il tettuccio perfettamente strutturato. Altre iconiche vetture di McLaren sono state miniaturizzate a partire dalla MP4-12C

GT3 in McLaren Orange, la recente McLaren P1 GTR anch’essa disponibile nella sua versione Harrods, e per completare la collezione, la McLaren F1 con la famosa versione del 1995 che gareggiò a Le Mans. Tutti i modellini prodotti da TSM o Minichamps sono realizzati in pressofusione di metallo oppure in resina. Entrambe le aziende lavorano a stretto contatto con McLaren e ricevono direttamente i dati in CAD così da permettere ad entrambi i produttori di replicare esattamente le vetture reali, garantendo una eredità “in miniatura” per il marchio di tutte le conquiste, ad oggi, ottenute con i propri modelli sia da corsa sia da strada.

I modellini sono oggi disponibili da selezionati rivenditori McLaren Automotive e rivenditori specializzati e per lo shopping online vi è l’opportunità di acquistare i modelli tramite www.amazon.com. I prezzi partono da 62 euro.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

F1 clienti

Sulla pista di Barcellona il meglio delle F1 Clienti e Programmi XX

Tempo di lettura: 2 minuti. Oltre trenta vetture di F1 Clienti e dei Programmi XX hanno partecipato alla due giorni …

something