mercoledì, 20 settembre 2017 - 9:18
Home / Notizie / Mercato / Mercato auto giugno: +12,9%, FCA +12,6%
mercato auto giugno

Mercato auto giugno: +12,9%, FCA +12,6%

Tempo di lettura: 2 minuti

Secondo i dati diffusi dal Ministero dei Trasporti, il mercato auto giugno si è chiuso con 187.642 immatricolazioni di auto nuove, segnando un +12,9% rispetto allo stesso mese del 2016.

Commenta Filippo Pavan Bernacchi, presidente di Federauto, l’associazione che rappresenta i concessionari di tutti i brand commercializzati in Italia: “Negli ultimi 4 mesi il mercato è andato come sulle montagne russe: incremento a marzo, aprile in flessione, ripresa a maggio e forte ripresa a giugno. Il risultato estremamente positivo di giugno è figlio soprattutto dalla battaglia tra le case costruttrici che vogliono accaparrarsi punti di quota. In ballo gli importanti premi legati al risultato del primo semestre. A beneficiarne sono i clienti che trovano delle promozioni incredibili – anche sulle kilometrizero – sia sui marchi generalisti sia sui premium. Comprare un’auto oggi? Non sembra essere mai stato così conveniente”.

L’Osservatorio Federauto, che dispone dei dati puntuali di una vasta campionatura dei concessionari di tutti i brand dislocati su tutto il territorio nazionale, fa presente però che nei punti vendita, in giugno, non si è registrato il traffico di clientela che i dati farebbero intuire.

Su questo aspetto conclude Pavan Bernacchi: “Questo particolare risvolto potrebbe essere giustificato dal forte ricorso alle kilometri zero; autoimmatricolazioni in capo a case o concessionari che vanno ad ingrossare il canale della società che infatti è salito del +33,6%. Le kilometrizero sono ‘anticipi di vendita’ che verranno fisiologicamente riassorbiti nei prossimi mesi. Un canale in forte crescita che permette, in questo momento, di acquistare delle vetture a un prezzo a metà strada tra il nuovo e l’usato recente”.

FCA segna un positivo +12,6% sul mercato auto giugno

Ancora un mese di crescita per FCA e i suoi brand che hanno chiuso, a giugno, con 53.600 immatricolazioni, un dato che rappresenta il 12,6% in più rispetto al giugno 2016. Aumentano più del mercato Alfa Romeo (+23,1%), Jeep (+18,7%) e Fiat (+15,8%). Continua il dominio dei modelli FCA nella top ten, con sette vetture presenti in classifica, di cui cinque (Panda, Tipo, 500, Punto e 500L) nelle prime cinque posizioni. Da segnalare i risultati di Tipo (prima del segmento C con quasi il 25 per cento di quota) e di Giulia: prima nel segmento D con una quota vicina al 22 per cento. Complessivamente otto modelli di FCA sono al primo posto in altrettanti segmenti.

La quota sul mercato auto giugno si attesta per FCA al 28,6 %, non molto diversa dal 2016. Sul totale del primo semestre 2017 le immatricolazioni di auto del Gruppo FCA sono state quasi 333.000, in aumento del 9,65% in confronto allo stesso periodo dell’anno scorso. La crescita è migliore rispetto a quella ottenuta dal mercato che nel semestre chiude a +8,9%. La quota FCA è del 29,3 per cento, in crescita di 0,2 punti percentuali.

A trainare questi risultati sono tutti i modelli di punta, con la classifica delle auto più vendute ancora una volta dominata dalle vetture FCA, con 5 vetture nei primi cinque posti della classifica del mese (Panda, Tipo, 500, Punto e 500L) cui se ne aggiungono altre due nella top ten: 500X e Ypsilon. Le auto di FCA sono al primo posto in tutti i segmenti dai volumi di vendita più elevati: nell’A con Panda e 500, nel B con Punto, nel C con Tipo, nel D con Giulia. Inoltre, FCA è al primo posto anche nei segmenti H con 124 Spider, I0 con 500X e Renegade, L0 con 500L e P con Qubo.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

FCA

FCA vola in borsa dopo le ultime notizie

Tempo di lettura: 1 minutoDopo le voci che vedono Great Wall Motors interessata a mettere le mani sul Marchio …