in

Nuova Mercedes S 500 PLUG-IN HYBRID: la prima ibrida plug-in con la Stella

Autoappassionati
Tempo di lettura: 3 minuti

Dopo la S 400 HYBRID e la S 300 BlueTEC HYBRID, la nuova S 500 PLUG-IN HYBRID è la prima berlina di lusso a vantare le prestazioni di marcia di un V8 e il consumo di una compatta. L’ammiraglia di Stoccarda regala piacere di guida, dinamismo e massima efficienza permettendo di coprire fino a 33 km totalmente a emissioni zero.

Merito di un 3.0 litri V6 biturbo, che eroga 333 CV tra i 5.250 ed i 6.000 giri e 480 Nm tra i 1.600 ed i 4.000 giri, abbinato ad una unità propulsiva elettrica da 85 kW e 340 Nm, la S 500 PLUG-IN HYBRID eroga una potenza complessiva di 325 kW (442 CV) e una coppia massima di 650 Nm.

Numeri strabilianti che permettono alla tedesca di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 5,2 s e di raggiungere una velocità massima di 250 Km/h limitata elettronicamente. Il tutto con un consumo certificato che ammonta a soli 2,8 litri per 100 Km, cui corrisponde un livello di emissione di CO2 di soli 65 g/km, e con un’autonomia di ben 33 km a trazione interamente elettrica.

La tecnologia ibrida plug-in della Classe S attinge al sistema modulare per trazione ibrida in parallelo di Mercedes-Benz. Inoltre la trasmissione ibrida si basa sul cambio automatico a 7 rapporti 7G-TRONIC PLUS coadiuvato dalla frizione aggiuntiva integrata tra il motore a combustione interna e il motore elettrico.

Questa frizione da un lato disaccoppia il motore a combustione interna durante la marcia a trazione puramente elettrica e dall’altro permette di partire con il motore a combustione con le medesime prestazioni di una frizione di avviamento in bagno d’olio. La frizione di separazione sostituisce quindi il convertitore di coppia ed essendo integrata completamente nella scatola del convertitore non porta via spazio aggiuntivo.

L’intelligente strategia di esercizio sceglie automaticamente come combinare in modo ideale l’azione del motore a combustione interna con quella del motore elettrico in base alla modalità scelta. La strategia non è determinata soltanto dal livello di carica della batteria, ma si adatta con lungimiranza persino alle condizioni del traffico o alle caratteristiche del tragitto. Chi vuole, però, può anche intervenire manualmente e regolare in prima persona l’interazione dei due motori del sistema ibrido con l’ausilio di quattro modalità di esercizio e tre programmi di marcia.

La PLUG-IN HYBRID della Stella è equipaggiata anche con il cosiddetto “acceleratore tattile”, il quale segnala al guidatore con un doppio impulso quando è opportuno togliere il piede dal pedale per sfruttare la funzione “Sailing” e recuperare energia. Durante la marcia a trazione elettrica, l’acceleratore tattile permette al guidatore di capire qual è il punto di inserimento del motore a combustione interna. Infine in tutte le modalità di esercizio, il guidatore può richiedere la visualizzazione del flusso di energia nella strumentazione e sul display centrale.

La dotazione di serie della S 500 PLUG-IN HYBRID è particolarmente ricca e include una première internazionale, la pre-climatizzazione ampliata. In altre parole, la pre-climatizzazione ha il compito di creare a bordo della Classe S la temperatura preselezionata per l’ora di partenza, a condizione che il guidatore l’abbia specificata, ad esempio utilizzando il servizio Mercedes connect me.

Questo compito è affidato al compressore a comando elettrico del climatizzatore o, per il riscaldamento ad aria calda della vettura, agli elementi termici elettrici. Il pre-riscaldamento non agisce solo sull’aria interna, ma anche su sedili, volante e braccioli nelle porte e nella consolle centrale, mentre per la refrigerazione della vettura si attiva anche la ventilazione dei sedili, se presente a bordo.

La batteria della S 500 PLUG-IN HYBRID è alloggiata in posizione sicura e di minimo ingombro nella coda della Classe S. Si tratta di una batteria agli ioni di litio del tipo litio-ferro-fosfato. Questo accumulatore raffreddato ad acqua ha una capacità complessiva di 8,7 kWh per un peso totale di 114 kg e un volume di 96 l.

La batteria ad alta tensione della S 500 PLUG-IN HYBRID può essere ricaricata dalla rete elettrica esterna per mezzo di un caricabatterie di bordo da 3,6 kW. Quest’ultimo è installato fisso sulla vettura e ricarica in monofase fino a 16 A. La ricarica può essere effettuata in tutto il mondo in due ore tramite una colonnina di ricarica da (400 V, 16 A). In alternativa tramite una presa di corrente domestica. In questo caso per la ricarica possono essere necessarie due ore e 45 minuti (a 230 V e 13 A).

La punta di diamante di Mercedes-Benz sarà disponibile negli allestimenti Premium e Maximum ad un prezzo non troppo ragionevole, circa 109.000 euro.

 

Dì la tua

Nuova Mercedes-Benz Classe C Station Wagon 2014: prova su strada in anteprima

Volvo XC90 R-Design