in

Vettel e Leclerc alla guida della SF90 Stradale sulla pista di Fiorano

pista di fiorano
Tempo di lettura: < 1 minuto

Quando Ferrari presenta un nuovo modello, è consuetudine che i piloti della Scuderia, appena passato da Maranello, siano i primi a saggiarne le doti. Succedeva in passato, specie nell’era Schumacher, succede oggi con Leclerc e Vettel. Quando poi l’occasione è provare la prima ibrida Ferrari di serie, la SF90 Stradale, per di più sulla pista di Fiorano, come si fa a dire di no?

Ecco dunque Vettel e Leclerc ripresi accanto alla rossa da 1.000 CV, la prima a raggiungere questa incredibile soglia. La vettura è ancora camuffata quindi è probabile che questo video, diffuso da Ferrari sul suo canale ufficiale Twitter, sia di qualche mese fa ma sia stato diffuso solo nei giorni scorsi.

Vettel sorride quando, appena usciti dal box della pista di Fiorano, la pista che dal 1972 ha visto “nascere” ogni singola vettura prodotta dalla Casa modenese, si attiva la modalità eDrive, ossia i famosi 25 km che la SF90 Stradale può affrontare in modalità solo elettrica grazie ai motori di cui è provvista.

Tocca poi a Leclerc prendere il volante e il monegasco inizia subito a driftare e divertirsi, ammettendo quanto sia facile gestire la potenza della nuova hypercar.

Su questa pista Michael Schumacher girò, con la F2004, in 0:55.999, rimasto da allora il record ufficiale della pista di Fiorano. Sulla rete c’è chi azzarda un tempo di 1:19, circa un secondo sotto la LaFerrari…

Insomma promossa o no?

Dì la tua

Levante Trofeo e GTS: arrivano in Italia a partire da 139.600 euro

De Tomaso P72

La De Tomaso P72 omaggia a Goodwood la sua antenata [VIDEO]