lunedì, 19 febbraio 2018 - 3:03
Home / Notizie / Curiosità / La Porsche 918 è la supercar più veloce sullo 0-100 km/h
Porsche 918 Spyder

La Porsche 918 è la supercar più veloce sullo 0-100 km/h

Tempo di lettura: 1 minuto.

La rivista tedesca Auto Motor und Sport ha stilato la sua speciale classifica per premiare le migliori supercar in commercio. Per accontentare il più vasto numero di appassionati, tolti appunto i fan teutonici e le loro autobahn dove poter viaggiare a tavoletta, ad Auto Motor und Sport si sono inventati la classifica delle migliori performer sullo 0-100 km/h: la scelta è ricaduta sulla Porsche 918 Spyder.

In Germania quando fanno una cosa la fanno bene: nella classifica sono state incluse ben 79 supercar e a spuntarla, nonostante la scelta possa sembrare patriottica, è stata appunto la supercar della Casa di Zuffenhausen. Piccolo particolare: sono state ammesse vetture capaci di coprire i 100 km/h, da ferme, in un tempo minore o uguale a 4 secondi.

In prima posizione troviamo quindi la Porsche 918 Spyder, record sullo 0-100 con i suoi 2,6 secondi, seguita a pari merito da Lamborghini Aventador LP 700-4, Porsche 911 Turbo S (991 II) e Lamborghini Huracan LP 610-4 che fermano le lancette a 2,9 secondi, tutte e quattro supercar dotate di trazione integrale.

Tra le sole trazioni posteriori, seguono a ruota la McLaren 675LT con 3,0 secondi e la Ferrari 488 GTB con 3,1 secondi.

Vi state chiedendo che fine hanno fatto vetture come Bugatti Chiron, McLarne P1 o Ferrari LaFerrari? Niente paura, non sono state comprese in questa classifica perché Auto Motor und Sport ha usato i dati diffusi dalle case costruttrici come base per la classifica, dati evidentemente non resi noti per le miglior e più potenti supercar e hypercar presenti sul mercato.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Huracan di Papa Francesco

La Huracan di Papa Francesco ospite del Museo Lamborghini

Tempo di lettura: 1 minuto. Ve lo ricordate Papa Francesco sorpreso davanti a un regalo inaspettato, niente di meno che …

something