in

Preview: Nuova Mini John Cooper Works Concept

Tempo di lettura: 3 minuti

La MINI John Cooper Works Concept costituisce un’anteprima della prossima generazione del modello sportivo d’élite.

Il veicolo studio sarà presentato per la prima volta all’edizione 2014 del North American International Auto Show (NAIAS), all’insegna della sportività innovativa, ormai consacrato dal tempo, dello stile John Cooper Works con caratteristiche che includono una verniciatura esclusiva della carrozzeria in Bright Highways Grey, i familiari dettagli di colore rosso MINI, le caratteristiche aerodinamiche create su misura e i cerchi in lega leggera 18 pollici John Cooper Works in un design di nuova concezione.

L’emozionante esperienza di guida sportiva del modello John Cooper Works è il risultato di un concept globale sviluppato sulla base della pluriennale esperienza del brand nel mondo del motorsport. La precisa interazione tra motopropulsore ad altissime prestazioni, tecnologia del telaio ed esterni del veicolo ottimizzati aerodinamicamente fanno sì che l’agile e sicura maneggevolezza di MINI, ormai nota per il suo go-kart feeling, si distingua brillantemente anche in situazioni di guida estremamente sportive.

John Cooper Works Concept si basa sulla MINI di ultima generazione. Le sue origini sono chiaramente riconoscibili nell’interasse più lungo e nella carreggiata più larga rispetto al modello precedente, con un effetto diretto sulle caratteristiche di guida. Le varianti di modello della nuova MINI disponibili sin dal lancio si sono già dimostrate più potenti, grintose e agili rispetto ai modelli precedenti. Anche la riduzione del peso e il miglioramento delle caratteristiche aerodinamiche hanno contribuito in modo significativo ai talenti di guida della nuova vettura. Tali sviluppi hanno altresì un’influenza positiva sul MINI John Cooper Works Concept.

Le ampie prese d’aria che riempiono lo spazio riservato ai fendinebbia nei modelli MINI di serie e gli elementi di canalizzazione dell’aria sviluppati con grande precisione caratterizzano la grembialatura anteriore del MINI John Cooper Works Concept, che dispone anche di fari a LED e di un contorno nero della griglia anteriore. Il kit aerodinamico specifico del modello John Cooper Works comprende anche minigonne laterali appositamente sagomate, grembialatura posteriore con alette e un elemento diffusore. La vettura studio include inoltre uno spoiler sul tetto e componenti di carrozzeria supplementari per incanalare l’aria in modo efficiente attorno ai montanti C, al fine di ottimizzare l’equilibrio aerodinamico a velocità elevate.

La vernice esterna Bright Highways Grey deve il suo carattere espressivo a uno speciale processo di fabbricazione. La verniciatura superficiale lucidata a mano è rifinita con uno strato chiaro, generando una brillante lucentezza che accentua ulteriormente le strutture accattivanti dello strato di pigmento. Le caratteristiche di purezza e solidità di questa rifinitura sono completate dalle caratteristiche distintive di John Cooper Works, come il rosso a contrasto per il tetto, per lo spoiler e per le calotte degli specchietti retrovisori esterni.

Inoltre, sono incluse le Sport Stripes in Chili Red per il cofano e per il portellone e in bianco per il tetto. Ulteriori accenti rossi adornano gli alloggiamenti dei cerchioni delle ruote in lega leggera John Cooper Works, le pinze dei freni sportivi, i bordi degli indicatori laterali e le linee di contorno della grembialatura anteriore e posteriore. Una linea rossa dà inoltre particolare risalto al logo John Cooper Works sulla griglia del radiatore.

Un ulteriore cenno al carattere particolarmente sportivo del concept della vettura si trova al centro della grembialatura posteriore. Il MINI John Cooper Works Concept è dotato di un impianto di scappamento sportivo che comprende il sistema silenziatore John Cooper Works, e anche i sorprendenti doppi terminali di scarico con finitura cromata mostrano il logo John Cooper Works. Il nuovo modello sportivo d’elite sarà oggetto di ulteriori sviluppi, e tutte queste caratteristiche indicano che la sua seducente aura sportiva non sarà limitata alle caratteristiche visive: anche l’inconfondibile sound del motore sarà al centro della scena.

Gentlemen driver

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Peugeot 208 GPL

Land Rover e’ partner ufficiale del Team Red Bull Desert Wings