in

Rally di Montecarlo 2020: Neuville subito vincente, Toyota annusa la vittoria

Rally Montecarlo 2020
Foto di Mauro Bellucci
Tempo di lettura: 2 minuti

Che rally è stato quello inaugurale del mondiale 2020? Come da pronostico, una lotta privata tra Hyundai e Toyota, le due squadre ufficiali che si sfideranno per l’iride, e una lotta privata tra Thierry Neuville e i piloti Toyota, tra i quali ha impressionato la performance non certo di Ogier, nonostante il buon secondo posto, quando di Evans, capace di stare ad appena 15 secondi dal primo dopo tre giorni di gara.

Per Thierry Neuville è la prima vittoria al “Monte”, con un successo perentorio (9 speciali su 16 conquistate) costruito, speciale dopo speciale, specie dalla seconda tappa in avanti, e concluso con il capolavoro della power stage (che gli è valso i 5 punti in più da sommare ai 25 della vittoria9 dove il belga è riuscito a conquistare quanto bastava sul duo Toyota finito con lui sul podio.

Neuville ha voluto ringraziare il compagno di squadra Dani Sordo, il quale ha contribuito a scrivere le note per il capo squadra, e soprattutto una Hyundai i20 Coupé WRC protagonista, a suo malgrado, nel bene e nel male. Vittoria a parte, infatti, poteva trasformarsi in tragedia l’incidente che venerdì mattina ha spedito fuori gara Ott Tanak (VIDEO), arrivato con la “medaglia” di campione del mondo in una squadra che è già tutta ai piedi del suo pupillo. Ci sarà, già a partire dal Rally di Svezia (13-16 febbraio), tempo per rifarsi.

Dietro il vincitore, bella lotta a due tra le Toyota Yaris WRC, apparse in grado di fare doppietta e finite racchiuse in meno di 15 secondi a fine rally. Ogier si è lamentato del feeling con la sua Yaris n.17, non ancora perfetto, mentre grande prestazione ha offerto Elfyn Evans, ex pilota alla corte di M-Sport, capace di una grande prestazione al rally d’esordio con il costruttore nipponico.

Rally Montecarlo 2020
Foto di Mauro Bellucci

Quinto posto per l’esordiente Kalle Rovanpera, che ha voluto non strafare ma che sarà sicuramente da tenere d’occhio nelle prossime gare. Buon quinto posto per la Fiesta WRC con Esappeka Lappi capace di concludere ai piedi del podio. Sesto Loeb, staccato di 5 minuti da Neuville.

Questo è un modo incredibile per iniziare la stagione ed è una sensazione fantastica. Sono molto contento che finalmente abbiamo conquistato la vittoria a Monte-Carlo, la inseguivamo da un po’ di tempo. Ci siamo avvicinati in passato, ma ora ce l’abbiamo fatta. Non è stato un fine settimana facile, ma con il progredire delle giornate ho acquisito maggiore confidenza, lavorando a stretto contatto con la squadra e la mia crew per lo sterrato che hanno fatto un ottimo lavoro. Siamo stati in grado di aumentare il feeling e il comfort in macchina negli ultimi giorni. Ho potuto davvero spingere, e ne abbiamo visto i risultati dai tempi delle speciali. Siamo anche riusciti a conquistare il massimo dei punti nella Power Stage per la nostra tredicesima vittoria nel WRC – un numero così fortunato! Il mio ringraziamento va a tutta la squadra, è il modo perfetto per iniziare una nuova stagione Thierry Neuville

Rally Montecarlo 2020
Hyundai Motorsport festeggia la vittoria al Rally di Montecarlo 2020

La classifica piloti WRC aggiornata dopo il Rally di Montecarlo 2020.

Dì la tua

livrea nuova Ferrari

Livrea nuova Ferrari: circola in rete un render interessante

prima ferrari elettrica

Prima Ferrari elettrica: la Casa di Maranello ha depositato un brevetto [FOTO]