in

Seat Arona: nuova veste per l’urban SUV catalano

Seat Arona Xperience Dark Camouflage
Tempo di lettura: 3 minuti

Accanto all’urban car Ibiza, arriva il restyling dell’urban SUV di casa Seat. Pronta per il mercato la nuova Seat Arona, in abito più grintoso e digitale.

Seat Arona: design esterno vitaminizzato

Il design esterno di Seat Arona è evoluto. Il restyling conferisce un marcato carattere vigoroso, trasmettendo l’idea di robustezza e sicurezza grazie al nuovo allestimento Xperience.

Si integra di serie l’illuminazione completa a LED (Eco-LED, con la possibilità di un upgrade con i Full LED).

Sul frontale, il rilievo della calandra è esaltato dagli elementi della griglia, realizzati con tecnologia hotstamping, specifici per ciascuno degli allestimenti (Reference, Style, Xperience e FR). Nei paraurti sono incastonati i fari fendinebbia in posizione rialzata e centrale.

I nuovi spoiler e diffusori scolpiscono profili posteriori più taglienti e affilati, mentre i cerchi in lega ridefiniscono la nuova anima. Nello specifico, i cerchi offrono una nuova opzione da 17” e due opzioni da 18” e l’abbinamento con una gamma di 10 tonalità per la carrozzeria

Tre sono le novità sulle tinte: Verde Camouflage, Blu asfalto e Blu zaffiro. In aggiunta a quanto detto, Seat Arona rende disponibili tre colorazioni sul tetto: Nero Midnight, Grigio Magnetico e il nuovo Bianco Candy.

Il nuovo lettering corsivo del nome è la firma finale. Il logo Seat rifinito con cromatura a doppia tonalità è opaco sulla superficie frontale e lucido sui bordi.

Seat Arona: ritocchi nell’abitacolo

Seat Arona continua la rivoluzione di stile all’interno. Si nota un nuovo cruscotto soft touch con infotainment a display centrale sospeso (più grande e posto più in alto). Lo schermo di serie è da 8,25”, su richiesta quello da 9,2”.

Il cambio passo sul look continua sul volante rivestito in pelle Nappa (di serie per Xperience e FR, in opzione su Style).

L’ambientazione è più avvolgente con l’uso dei LED che risaltano le prese d’aria anteriori ridisegnate. Il colore varia a seconda dell’allestimento: Rosso Daring per FR, Verde Aran per Xperience, Giallo Miele per Style e Reference.

Seat Arona: connettività

La nuova Seat Arona si presenta connessa a tutto tondo:

  • a bordo, con il sistema Seat Full Link Wireless. Interazione con le app smartphone attraverso l’infotainment
  • fuori vettura, con i servizi Seat Connect e una eSIM integrata. È disponibile il servizio eCall sulle emergenze. Seat Connect è gratuito per un anno su tutta la gamma

I sistemi di infotainment da 8,25” e 9,2’’ si abbinano al riconoscimento vocale, attivabile con il comando “Hola, Hola”.

Seat Arona: sicurezza e assistenza

Seat Arona disegna un SUV urbano e sicuro con l’introduzione di nuovi sistemi di sicurezza e assistenza alla guida. Rispetto alla serie precedente, con servizi come Cruise Control Adattivo, Front Assist e rilevamento della stanchezza, la nuova Arona propone:

  • Travel Assist
  • Lane Assist
  • Side Assist
  • Traffic Sign Recognition
  • High Beam Assist
  • Park Assist

Seat Arona: motori

L’offerta della nuova Seat Arona includerà cinque diversi propulsori, benzina e metano, in grado di erogare tra i 90 e i 150 CV e abbinati a cambio manuale o DSG a doppia frizione.

Tutti i motori benzina sono dotati di tecnologia a iniezione diretta turbo: tre opzioni disponibili per il 1.0 EcoTSI e una versione 1.5 EcoTSI. Il motore 1.0 TSI da 95 CV abbinato a cambio manuale cinque rapporti, eroga 175 Nm di coppia.

La versione più potente tre cilindri eroga 110 CV con 200 Nm di coppia e si abbina a cambio manuale a sei rapporti o a cambio DSG doppia frizione a sette rapporti.

Il motore più performante della gamma è il quattro cilindri 1.5 EcoTSI, con 150 CV e coppia da 250 Nm.

Infine la versione a metano. Il propulsore 1.0 TGI 90 CV è abbinato al cambio manuale a sei rapporti, con 160 Nm di coppia.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    nuovo x-trail

    Nissan X-Trail: previsto il debutto in Europa nell’estate 2022

    incidente auto mario draghi

    Incidente nel traffico per Mario Draghi: il premier scende e chiede scusa