mercoledì, 17 ottobre 2018 - 5:06
Home / Notizie / Tecnologia / La guida assistita DS presto su DS 7 Crossback
guida assistita DS

La guida assistita DS presto su DS 7 Crossback

Tempo di lettura: 2 minuti.

Sarà la DS 7 Crossback, primo SUV del Marchio premium francese, ad ospitare i primi sistemi di guida assistita DS, nell’ottica di un futuro dove la guida autonoma la farà sempre più da padrone, anche all’interno del Gruppo PSA.

Sistemi non del tutto nuovi se si pensa che DS 3, DS 4 e DS 5 già dispongono di sistemi come l’Active City Brake, il sistema di sorveglianza dell’angolo morto per agevolare il sorpasso e l’avviso di superamento involontario della carreggiata.

La guida assistita DS fa un passo avanti con DS 7 Crossback

Il SUV transalpino, già prenotabile online e disponibile da gennaio 2018, sarà il primo veicolo PSA a disporre di sistemi di guida assistita di livello avanzato, con “supervisione da parte del conducente”.

Debutterà ad esempio il DS Park Pilot, una tecnologia che permetterà a DS 7 di effettuare in completa autonomia la manovra di parcheggio, sia esso a pettine o in paralello; basterà procedere ad una velocità inferiore ai 30 km/h per permettere al veicolo di individuare lo spazio necessario per procedere. Al conducente basterà tenere premuto il tasto Park per dare l’input, il tutto nel massimo del confort.

Sulla DS 7 Crossback debutterà il sistema DS Night Vision, in grado di riconoscere ad una distanza di 100 metri pedoni ed animali durante le ore notturne proiettandone le sagome sullo schermo del quadro strumenti, con colori gialli e rossi a seconda della criticità.

DS  Driver Attention Monitoring, un utile compagno di viaggio

Anche sulla DS 7 Crossback colpi di sonno e abbassamenti di concentrazione non saranno più un problema. Grazie ad una telecamera ad infrarossi posta sopra al volante, abbinata ad una seconda posta più in alto sul parabrezza, il sistema rileva lo stato di attenzione del conducente attraverso i momenti del viso, emettendo un forte segnale acustico per richiamare l’attenzione ed evitare danni peggiori.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

TOMTOM_GO5200_FRONT_MESSAGE-KM_01

TomTom al Salone di Parigi: nuovo accordo BMW, avanti con Gruppo PSA

TomTom non è mancato all’appuntamento parigino: durante una delle giornate al Salone Mondiale dell’Automobile di …

something