in

Tavares: “Ogni brand di Stellantis avrà una chance”

tavares stellantis
Tempo di lettura: 2 minuti

Carlos Tavares, numero uno di Stellantis, ha rilasciato delle dichiarazioni riguardanti i vari brand del colosso automobilistico. Queste parole sono state proferite a Como, in occasione dei primi test stampa dell’Alfa Romeo Tonale ai quali non potevamo mancare. Questo è il primo modello elettrificato del Biscione, il primo passo verso la trasformazione che nel 2027 porterà a produrre solo ed esclusivamente auto elettriche.

Tavares: “Sto cercando di dare una possibilità a tutti i brand italiani”

Carlos Tavares ha parlato di tutto quel che compone il sontuoso gruppo automobilistico dicendo: “Amo i nostri brand. Spesso mi dicono di tagliarne qualcuno ma qual è il valore di tagliare un brand? Non credo che sia etico, un brand ha dietro di sé una lunga storia. Alfa Romeo è un brand italiano, la cosa non è neanche in discussione. La storia del marchio è chiara. Si tratta di una domanda che non ci poniamo nemmeno. Per alcuni anni i brand italiani non sono stati nutriti per esprimere la loro visione. Io sto cercando di dare una possibilità a tutti i brand italiani, perché possano dimostrare il loro talento ed avere utili ricorrenti che permettano loro di avere un futuro chiaro”.

Alfa Romeo, uno sguardo alla Cina

Il riaffermarsi di Alfa Romeo passa anche per uno dei mercati automobilistici più importanti al mondo, quello cinese. In Cina il Biscione non ha battuto a dovere in passato nonostante ci siano molti club di appassionati. Il lancio di Tonale diventa quindi strategico, in quanto Alfa Romeo negli ultimi 12 mesi è riuscita a tornare in utile dopo anni di perdita senza lanciare nuovi modelli. Un risultato raggiunto grazie ad una razionalizzazione della produzione garantendo qualità.

Alfa Romeo, segnali di crescita

I segnali di crescita, dunque, non sembrerebbero mancare, anche se a far pressione c’è la situazione internazionale con la carenza di semiconduttori da una parte e la guerra in Ucraina dall’altra, il cui impatto però sembrerebbe essere alquanto marginale per quel che concerne direttamente Stellantis.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    La SF90 Stradale e i suoi 1.000 CV alle prese del vecchio Nurburgring [VIDEO]

    Green Pass e mascherine sui mezzi di trasporto: cosa cambia dal 1° maggio