in

TomTom AutoStream: l’interfaccia cartografica ad alta definizione

TomTom GO Premium
Tempo di lettura: < 1 minuto

TomTom AutoStream è la nuova interfaccia open source ad alta definizione presentata da Autoware Foundation. Vediamo di che cosa si tratta in dettaglio.

TomTom ha annunciato di essere entrata a far parte della Autoware Foundation, un’organizzazione senza scopo di lucro che supporta progetti open source che accelerano lo sviluppo della tecnologia di guida autonoma; dalla collaborazione tra i due nasce TomTom AutoStream, l’innovativo servizio di consegna di mappe che trasmette automaticamente la mappa più recente all’auto in tempo reale, assicurando che i veicoli automatizzati guidino con contenuti cartografici aggiornati.

Willem Strijbosch, Head of Autonomous Driving di TomTom, afferma

“Autoware è un vero leader nel software di guida autonoma open-source. Aderire all’Autoware Foundation darà a TomTom l’accesso a una rete di leader globali nella guida automatizzata e, soprattutto, fornirà una piattaforma per testare ulteriormente e promuovere AutoStream e altri componenti del servizio di mappe di guida automatizzata di TomTom”.

Shinpei Kato, membro del Board of Directors di Autoware, commenta

“Siamo entusiasti di dare il benvenuto a TomTom alla Fondazione Autoware. Avere un membro con esperienza e capacità nella creazione e nel mantenimento di mappe ad alta definizione scalabili a livello globale è la chiave per promuovere lo sviluppo e la distribuzione del software di Autoware in tutto il mondo”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    dettaglio faro anteriore bayon

    Hyundai Bayon: svelate le prime immagini teaser del nuovo SUV compatto

    hyundai maxi rottamazione

    Maxi Rottamazione Hyundai: fino a 14.000 euro di vantaggi su tutta la gamma