domenica, 21 gennaio 2018 - 3:55
Home / Notizie / Tecnologia / Torna il Motor Show a Bologna dal 3 all’11 dicembre

Torna il Motor Show a Bologna dal 3 all’11 dicembre

Tempo di lettura: 3 minuti. 

A dieci settimane dall’inaugurazione, il progetto del nuovo Motor Show di Bologna in calendario dal 3 all’11 dicembre prossimi è stato presentato oggi nel capoluogo emiliano alla città e alla stampa.

ll nuovo Motor Show, dopo diversi anni con problemi di organizzazione dopo i fasti del passato, per i suoi  40 anni si fa un bel regalo e lo fa soprattutto agli appassionati proponendo una formula nuova che tiene conto degli scenari mutati con l’avvento dei social senza dimenticare il vero Motor Show che attirava decine di migliaia di visitatori con al centro di tutto il mondo dell’auto a 360°.

Saranno molti i modelli in mostra con numerosi spazi dedicati alla vendita con le case presenti, tante auto d’epoca e la possibilità di raccontare il mondo dell’auto attraverso i componenti chiave con incontri di approfondimento sui temi caldi del settore. Un Motor Show che si rivolge ai giovani, alle università, alle start up, con sfide digitali e virtuali per stimolare idee per la mobilità del futuro. Il Motor Show 2016 vuole beneficiare del trend positivo del mercato dell’auto che si sta registrando in questo ultimo periodo dopo gli anni bui della crisi e del conseguente rinnovato interesse da parte del pubblico per il mondo dell’auto e tutto ciò che ne fa parte.

Le adesioni delle case auto al nuovo progetto stanno procedendo in maniera molto positiva e ad oggi circa i 2/3 dei brand presenti in Italia hanno già confermato la loro partecipazione, tra cui FCA, il leader di mercato e protagonista del trend positivo nelle immatricolazioni nel primo semestre del 2016. Nelle prossime settimane saranno finalizzate ulteriori importanti presenze sulle quali vi terremo aggiornati.

Conferenza MotorShow2016

I brand automobilistici metteranno in esposizione la propria gamma e il visitatore potrà vedere, toccare, conoscere nei dettagli la sua auto ideale. Non solo, il Motor Show sarà il più grande test drive a disposizione degli appassionati grazie alle aree dedicate dalle case automobilistiche con decine di modelli da testare e driver professionisti. Per festeggiare il 40° anniversario del Motor Show un intero padiglione sarà dedicato alle eccellenze della storia dell’automobile con i più importanti musei italiani, collezioni private e registri storici di marca.

Ultima in ordine di conferma e annunciata alla conferenza stampa tenutasi ieri l’esposizione delle automobili finaliste del famoso premio internazionale  “Auto dell’Anno” (Car of the Year).  ACI Sport si sta già impegnando per portare a Bologna ciò che i veri appassionati amano: vedere e sentire le auto esibirsi nella famosa Arena 48! Sappiamo che non mancheranno esibizioni di Formula 1, Gran Turismo, motocross, supermotard, quad e l’immancabile Memorial Bettega con le auto da rally. 

Un grande progetto pluriennale per BolognaFiere, che ha creduto nel valore del brand Motor Show nonostante la difficoltà dei tempi passati e ha deciso di investire nel futuro per un rilancio in grande stile. Accanto a BolognaFiere, ai partner strategici ANFIA, Autopromotec, Econometrica, UNRAE, supportano il Motor Show la città di Bologna, il territorio e il tessuto produttivo nazionale. Già nei prossimi giorni saranno consultabili sul sito www.motorshow.it tutte le informazioni relative ai biglietti e alle novità per la nuova edizione del Motor Show 2016.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

gamma 500 Mirror

Gamma 500 Mirror: già disponibili le 500 più connesse di sempre

Tempo di lettura: 2 minuti. Le principali novità della gamma 500 Mirror ce le ha raccontate direttamente Luca Napolitano, il …

something