in

Va con la Mercedes al Nurburgring ma si schianta dopo un metro [VIDEO]

Tempo di lettura: 2 minuti

Incredibile record negativo sul circuito tedesco. Il Nurburgring è una pista storica, quel tracciato dove sono state scritte le pagine più importanti degli almanacchi dell’automobilismo. Anche una competizione come la Formula 1 deve molta della sua storia a questo circuito noto tra gli appassionati come “Inferno Verde”, sia per le sue estenuanti difficoltà tecniche che per la lunghezza del suo tracciato, che si snoda fra i fitti boschi dell’Eifel, sia perché fino al 1970 la pista era per lunghi tratti delimitata soltanto da alte siepi che la rendevano ancor più pericolosa di quanto già non fosse.

Di conseguenza il Nurburgring è tanto bello quanto impervio e pericoloso, per percorrerlo in sicurezza e velocità servono dunque conoscenza e doti di guida elevate, quella stesse doti che, evidentemente, sembrerebbero non appartenere al guidatore di una Mercedes-Benz Classe C, il quale qualche giorno addietro ha scontrato la sua vettura contro il guardrail.

Fin qui tutto sommato nulla di incredibile, se non fosse che lo schianto è avvenuto dopo un solo metro percorso rispetto all’inizio del circuito pubblico. A documentare l’accaduto un video che è stato ripreso dallo youtuber Misha Charoudin, che al Nurburgring è praticamente di casa.

La dinamica vede la Mercedes che sta uscendo dall’area di partenza, delimitata da una fitta serie di coni, e si è schiantata immediatamente virando di 90° verso destra. Molto probabilmente il guidatore ha schiacciato tutto il pedale del gas di colpo e senza controlli di trazione attivati, non tenendo conto dell’umidità dell’asfalto e della coppia della AMG C63. La MercedesBenz Classe C W205 difatti sprigiona qualcosa come 650 Nm nella versione AMG C63 ed addirittura la bellezza di 700 Nm nella AMG C63 S.

Tenendo conto della bassa velocità, la berlina non sembra essersi danneggiata più di tanto ed il guidatore ne è uscito praticamente illeso. Il driver ha quindi conseguito un record del quale non potrà nemmeno vantarsi.

Autore: Angelo Petrucci

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Ferrari Enzo

    Ferrari Enzo: un raro esemplare del 2003 è in vendita e non raggiunge i 1.000 km

    pirelli 18 pollici F1

    Pneumatici e cerchi da 18” in Formula 1 sono pronti al debutto