lunedì, 23 luglio 2018 - 10:00
Home / Notizie / Curiosità / Wild Rubis: le origini del SUV by DS
Wild Rubis

Wild Rubis: le origini del SUV by DS

Tempo di lettura: 1 minuto.

Nel 2013 DS, ancora sotto il Marchio Citroen, presenta la concept car Wild Rubis, un SUV di grandi dimensioni, che di lì a poco avrebbe cambiato le carte in tavola.

Si trattava, infatti, non solo della prima vettura senza il double chevron di Citroen, ma anche del primo SUV del Marchio, un’auto che avrebbe segnato le linee guida delle future DS. Lunga 4,70 metri, la Wild Rubis venne presentata al Salone di Shangai e anticipava le forme non solo della DS 7 Crossback che sta arrivando in questi mesi sul nostro mercato, ma anche del modello destinato alla Cina, la DS 6 WR.

Le linee erano di ispirazione chiaramente Citroen, impreziosite da cerchi da 21” e da tecnologie moderne come i fari full LED anteriori e posteriori, che componevano firme luminose simili a quelle che oggi vediamo sulla DS 7. Progettata e disegnata a Parigi, la Wild Rubis si proponeva con una motorizzazione ibrida plug-in da 295 CV (con boost) per soli 43 g/km di CO2 e 50 km di autonomia in modalità totalmente elettrica.

Il primo passo verso il mondo SUV ottenne importanti consensi, confermando al Marchio francese che la strada intrapresa era quella giusta. Ora non resta che attendere l’arrivo sul mercato italiano della DS 7 Crossback, erede dei concetti e delle forme di una concept car di successo.
Wild Rubis

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Cristiano Ronaldo

L’auto aziendale di Cristiano Ronaldo è la potente Jeep Grand Cherokee Trackhawk da 700 CV

Tempo di lettura: 1 minuto. L’arrivo del giocatore portoghese alla Juventus, da molti già da stampare nella memoria come l’evento …

something