martedì, 17 Settembre 2019 - 23:08
Home / Notizie / Motorsport / Abarth 124 rally impegnata su due fronti

Abarth 124 rally impegnata su due fronti

Tempo di lettura: 2 minuti.

Non poteva esserci esordio di pubblico migliore per la nuova Abarth 124 rally impegnata o scorso week end in pista al Monza Rally Show e al Motor Show.

A Monza, da venerdì 2 a domenica 4 dicembre, due esemplari della nuova auto da rally dello Scorpione sono stati esposti nell’area hospitality allestita da Abarth dove gli appassionati hanno potuto conoscere da vicino il nuovo Abarth 124 spider stradale, vettura che il brand amabassador di Fiat Professional, Tony Cairoli, ha poi deciso di utilizzare per le ricognizioni in vista del suo impegno al Monster Energy Monza Rally Show.

Le Abarth 124 rally si sono anche esibite sul tortuoso e difficile tracciato ricavato all’interno dell’autodromo, condotte sabato dal gentleman driver Pierlorenzo Zanchi, presidente della Sias, che ha apprezzato le doti di spettacolarità della trazione posteriore. Domenica è stata la volta di Luca Betti, pilota proveniente dai trofeo promozionali Abarth, che ha esaltato sull’asfalto umido la trazione e la direzionalità della nuova vettura.

Abarth 124Rally MonzaRally

Nella giornata di domenica i campioni del mondo Miki Biasion e Alex Fiorio hanno poi aperto il Master Rally Show, la sfida conclusiva della kermesse vinta poi da Valentino Rossi contro il rallista di professione Dani Sordo, compiendo alcuni giri sul percorso monzese.

Martedì 6 dicembre le due Abarth 124 rally si sono trasferite invece qualche chilometro più a sud, destinazione Motor Show, compiendo alcuni giri nell’Area 48 in concomitanza con l’intervallo della sfida finale dei piloti del Trofeo Abarth Selenia con le 695 Assetto Corse Evoluzione.

In vista del monomarca che Abarth farà partire nel 2017 non sono state poche le richieste di partecipazione dei vari piloti presenti alle due manifestazioni, dato che essendo iscritta alla categoria R-GT l’agile 124 rally potrà partecipare a tutte le competizioni internazionali e a quelle nazionali. Inoltre, con questa vettura il marchio Abarth intende avviare un programma rivolto ai propri clienti e sta mettendo a punto molte iniziative a favore dei piloti e dei team che sceglieranno la 124 rally.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

rally di turchia 2019

Doppietta Citroen al Rally di Turchia 2019: il mondiale è riaperto

Le facce erano particolarmente lunghe qualche settimana fa dopo il Rally di Germania, dove il …