domenica, 5 Aprile 2020 - 15:59
Home / Notizie / Novità / DS 3 Crossback E-Tense: com’è fatta fuori e dentro
DS 3 Crossback E-Tense

DS 3 Crossback E-Tense: com’è fatta fuori e dentro

Tempo di lettura: 3 minuti.

DS 3 Crossback e-tense è il primo B-SUV 100% elettrico della Casa francese. Ecco com’è fatta fuori e dentro.

Esterni della DS 3 Crossback E-Tense

DS 3 Crossback E-Tense si fa immediatamente riconoscere per i suoi elementi di design esclusivi, primo tra tutti la firma “E-tense”. L’estetica non cambia rispetto alle varianti con motore termico. Anteriormente troviamo una grande mascherina esagonale, fari lunghi e sottili, maniglie a scomparsa, luci diurne verticali nonché delle finte prese d’aria verticali riposte sul paraurti posteriore che contribuiscono al carattere grintoso della vettura. Anche i gruppi ottici posteriori risultano assottigliati e uniti da una linea cromata che sottolinea la larghezza del veicolo. Il B-SUV elettrico differisce dalle versioni termiche oltre che per il logo anche per le finiture satinate e per l’assenza, ovvia, del terminale di scarico. I cristalli vetri risultano ispessiti, i pannelli porta allargati e il parabrezza è di tipo acustico.

Di serie troviamo cerchi in lega da 17” Dubai, fari anteriori e posteriori a LED, specchietti retrovisori elettrici. Come optional è possibile allestire la propria vettura con cerchi in lega da 18” Monza, DS Matrix LED Vision, tetto nero perla, vernice metallizzata bicolore con tetto nero perla o rosso diamante, vernice perlata monocolore o bicolore o pastello monocolore Bianco Absolut (a richiesta).

Per quanto riguarda, infine, le dimensioni, DS 3 Crossback E-Tense è lunga 4,12 m, larga 1,80 m e alta 1,53 m; l’altezza da terra è di 17 cm e la capacità del vano bagagli è di 350 L (che diventano 1050 L con i sedili abbassati). 

Interni della DS 3 Crossback E-Tense

Gli interni della vettura sono stati studiati apposta per garantire assenza di vibrazioni e il massimo livello di isolamento acustico. Entrando ci si accorge degli ampi spazi a disposizione e dell’attenzione posta ai dettagli nelle rifiniture curate e nei materiali di qualità. Numerosi i rivestimenti in Alcantara, in pelle e in tessuti ricercati. I sedili sono imbottiti di schiuma poliuretanica ad alta densità. Il cruscotto è digitale e al centro della plancia si trova lo schermo da 10,3” mentre, al di sotto, si trovano i comandi a sfioramento.

Tecnologia a bordo

La DS 3 Crossback e-tense viene dotata di diversi sistemi tecnologici che includono: 

  • DS Drive Assist: il sistema attivo fino a 180 km/h in grado di posizionare con precisione l’auto in carreggiata regolando la velocità in base al veicolo che precede. Inoltre, quando il traffico è lento, gestisce le fasi di arresto e ripartenza del veicolo.
  • DS Matrix LED Vision: proiettori intelligenti che si accendono e si spengono progressivamente in base alle condizioni di guida rilevate dalla telecamera posta nella parte alta del parabrezza
  • Head-up Display: permette di tenere sotto controllo i dati essenziali relativi alla vettura che vengono proiettati su un display a livello del campo visivo del conducente che quindi non viene eccessivamente distratto.
  • DS Keyless Access: sistema grazie al quale la vettura rileva la presenza del proprietario fino ad una distanza massima di 1.50 m. Quando il conducente si avvicina, l’auto sblocca automaticamente le porte facendo fuoriuscire le maniglie. Allo stesso modo, quando si allontana le maniglie rientrano e le porte si bloccano.

Caratteristiche del motore 100% elettrico

Il propulsore elettrico, alimentato da una batteria integrata sotto al pianale, eroga 136 CV di potenza e 260 Nm di coppia massima subito disponibile. La posizione della batteria permette di non rinunciare agli spazi interni dell’abitacolo che risultano esattamente gli stessi di quelli delle versioni a benzina e Diesel. L’autonomia dichiarata per viaggiare in elettrico è di circa 320 Km.

DS 3 Crossback e-tense, in allestimento So Chic parte da un prezzo di 39.600 euro che diventano 40.800 euro nella versione Performance Line e Business. I prezzi aumentano di 1.000 euro laddove il cliente voglia dotarsi anche di una wallbox da installare nel proprio box così da aumentare i tempi di ricarica.

Autore: Naomi Ventura

Potrebbe interessarti

Mercedes EQV

Test estremo al Circolo Polare Artico: la sfida della Mercedes EQV

I Clienti, sia privati che commerciali, hanno alte aspettative sui veicoli elettrici, in termini di …