giovedì, 26 aprile 2018 - 13:15
Home / Notizie / Motorsport / Tutto pronto all’ombra del Colosseo per l’ ePrix di Roma
ePrix di Roma

Tutto pronto all’ombra del Colosseo per l’ ePrix di Roma

Tempo di lettura: 2 minuti.

Il momento si avvicina: nella città Eterna, ancora gasata per la splendida qualificazione alle semifinali di Champions della “Magica”, si respira un’aria frizzante, quasi elettrica. Sabato si corre infatti l’ePrix di Roma, prima tappa italiana del campionato riservato alle monoposto elettriche.

DS Virgin Racing ha iniziato bene la stagione e si trova attualmente al terzo posto nella classifica team e nella medesima posizione con Sam Bird, già vincitore nel round di apertura a Hong Kong. C’è tanta attesa per la gara che vedrà scendere in pista, sul tracciato ricavato nei dintorni dell’Eur, le monoposto elettriche in questo connubio tra antico e moderno mai così ricco di fascino.

L’E-Prix di Roma, settima manche della stagione, segna l’inizio del tour europeo e l’avvio della seconda parte di una stagione composta da dodici appuntamenti. La partenza del Circuito Cittadino dell’EUR è in Via Cristoforo Colombo, e il tracciato porterà i piloti intorno all’Obelisco di Marconi per passare davanti al Colosseo Quadrato.

Con 2,84 chilometri e 33 giri, il tracciato dell’ePrix di Roma è il secondo circuito più lungo dell’anno

I due piloti inglesi Sam Bird e Alex Lynn vogliono continuare la loro fase positiva. Sam Bird vuole continuare la striscia positiva dopo il positivo podio di Punta Del Este. Alex Lynn, suo compagno di merende, e attualmente tredicesimo in campionato, vissuto da rookie, vuole migliorare la sua sesta posizione come miglior risultato della stagione.

DS Virgin Racing è anche il team che si è qualificato il maggior numero di volte in Superpole (25) nelle varie stagioni. La gara nella Città Eterna avrà una copertura TV ancora più ampia del solito grazie all’impegno di Mediaset che gioca in casa.

Saranno oltre 5 le ore di diretta trasmesse da Italia 1 HD (gara), Italia 2 e in live streaming su sportmediaset.it. I collegamenti con le reti mediaset in TV partono alle 10:15 con la telecronaca LIVE della seconda sessione di libere e ovviamente della gara. In differita le qualifiche su Italia 1 e Italia 2 (ore 14:00) mentre ci saranno vari interventi a commento delle sessioni.

Per l’occasione la troupe di Mediaset allestirà uno studio direttamente in pista dove i vari ospiti commenteranno lo svolgersi delle varie sessioni, per culminare alla gara visibile in diretta su Italia 1 alle ore 16:00. Ricordiamo che all’ePrix di Roma ci sarà anche la prima dimostrazione pratica della smart EQ fortwo, prima dell’esordio ufficiale del campionato elettrico con le piccole citycar.

Sold out già da tempo tutti i biglietti. 

Sam Bird: “Non vedo l’ora di essere a Roma. E’ una città storica in un Paese che vanta un immenso patrimonio in termini di sport automobilistico. Siamo stati competitivi durante la prima metà della stagione, con una vittoria e due podi. A Roma voglio continuare così, e continuare a lottare per i due titoli”.

Alex Lynn: “La gara precedente si è conclusa con un buon risultato. Ci siamo qualificati in prima fila, e questo dimostra il nostro ritmo. Spero di continuare questo trend a Roma e anche dopo. La pista sembra difficile, e  sarà nuova per tutti i piloti. Abbiamo lavorato tanto e non vediamo l’ora di partire”.

ePrix di Roma: il programma ufficiale

08.00-08.45 Prove libere 1

10.30-11.00 Prove libere 2 (diretta)

12.00-13.00 Qualificazioni (differita alle 14:00)

16.00 Gara (33 giri, diretta)

Hashtag #ROMEEPRIX

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Rally d'Argentina

Le C3 WRC pronte per la sfida sugli sterrati del Rally d’Argentina

Tempo di lettura: 2 minuti. È ora di riaccendere i motori nel Mondiale WRC. Dopo le prime gare che hanno …

something