martedì, 22 maggio 2018 - 10:20
Home / Notizie / Attualità / Hyundai porta l’Italia ai Mondiali in Russia, a modo suo
Mondiali in Russia

Hyundai porta l’Italia ai Mondiali in Russia, a modo suo

Tempo di lettura: 1 minuto.

Dedicata agli irriducibili dei Mondiali in Russia, ai quali, come noto, la Nazionale di Calcio Italiana non parteciperà, l’iniziativa “Ai Mondiali non Rinuncio” promossa da Hyundai Italia è dedicata a chi proprio non sa stare senza un pallone di calcio davanti agli occhi.

Partner ufficiale FIFA sin dal 1999, il concorso #AiMondialiNonRinuncio mette in palio tanti premi esclusivi e la partecipazione a un social contest che vede protagonisti gli Autogol e l’attraente Ludovica Pagani, star dei social con i suoi 1,1 milioni di follower su Instagram.

Affiancati dal trio comico  e dalla bella influencer, Hyundai Italia porta i Mondiali in Russia sui social attraverso contenuti esclusivi che vedranno la partecipazione di note celebrity oltre a numerosi premi in denaro.

Accedendo al sito dedicato www.aimondialinonrinuncio.hyundai.it , fino al 15 luglio prossimo, gli utenti potranno così aggiudicarsi un pallone ufficiale della competizione scegliendo semplicemente la loro squadra favorita.

Inoltre, partecipando a un test drive in una qualsiasi concessionaria Hyundai, si può partecipare all’estrazione per partecipare alla Finale dei Mondiali in Russia il 15 luglio! C’è tempo fino al 27 maggio e basterà inserire sul sito dedicato il codice ricevuto al termine del test drive dal venditore.

In palio due biglietti per la Finalissima!

In occasione dei Mondiali Hyundai rilancia con l’edizioni speciali “Go!”, già disponibili su Tucson, i10, i20 e i30. Si caratterizzano per un contenuto di serie già molto ricco, con vantaggi fino a 4.600 euro, e una colorazione dedicata (Champion Blue).

Anche in questo caso, il sito di Hyundai Italia offre tutte le informazioni in merito.

 

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

FCA Marchionne

FCA: chi sarà l’erede di Marchionne?

Tempo di lettura: 2 minuti. Mancano ormai pochissimi giorni all’Investor Day del 1° giugno, giorno nel quale, nella mitica sede …

something