in

Interni Jeep Renegade 2019: ricerca dei dettagli e sempre più spazio allo Uconnect

Tempo di lettura: 2 minuti

Se esternamente le novità non mancano, anche gli interni Jeep Renegade 2019 presentano diverse new entry che meritano il loro spazio. Rispetto al modello che è entrato in gamma nel 2014, gli interni del restyling sono stati ancor più affinati tenendo cura dei dettagli e dello spazio a bordo, reso più sfruttabile.

Nuova è la console centrale, con uno spazio lungo e sottile creato appositamente per riporre il vostro smartphone e risparmiargli scuotimenti. Nuovi sono anche i porta bicchieri e sono presenti ulteriori scomparti per riporre piccoli oggetti, per una capacità che aumenta di circa 1,2 litri.

La Renegade si contraddistingue anche in termini di personalizzazione degli interni con diverse configurazioni ognuna specifica per un allestimento della gamma che consentono ai clienti di scegliere il modello più vicino alle proprie esigenze – come la selleria Trespass Black e nuova Polar Plunge. Quest’ultima, ad esempio, può essere declinata nella combinazione pelle Ski Grey & Black con impunture Ski Grey sulla versione Limited.

Non ultimo, l’aggiornamento stilistico ha toccato anche le finiture sulle cornici di radio, bocchette di areazione, tunnel centrale e altoparlanti. Anche all’interno riecheggiano alcuni dettagli comuni alla Wrangler, come il pannello strumenti ampio e orizzontale con un punto focale centrale e i dettagli trapezoidali.

Interni Jeep Renegade 2019: spazio alla tecnologia con lo Uconnect

A seconda delle versioni, la nuova Jeep Renegade può essere equipaggiata con schermi da 5”, 7” e 8,4” NAV, ognuno dei quali include il pratico touchscreen. In tutti i casi, le capacità del software Uconnect sono state migliorate, con la possibilità di comandare climatizzatore, l’impianto audio e molto altro direttamente dal display.

I due schermi con capacità maggiore, da 7” e 8,4”, offrono inoltre lo zoom regolabile con un movimento delle dita e la barra dei menu personalizzabile con la funzione Drag and Drop. Inoltre, tra le funzioni del nuovo sistema Uconnect ci sono anche la chiamata e la navigazione in vivavoce e il riconoscimento vocale dei messaggi per un’esperienza di guida sicura, rilassante e sempre connessa. Sull’8,4” NAV, la navigazione Uconnect con istruzioni dettagliate è standard e consiste in un intuitivo sistema di comandi vocali che consente ai clienti Jeep di enunciare semplicemente l’indirizzo e avviare la navigazione.

interni jeep renegade 2019

I sistemi Uconnect 7” e 8,4” NAV della nuova Jeep Renegade propongono l’integrazione con Apple CarPlay e Android Auto, il modo più smart e sicuro per utilizzare l’iPhone durante la guida.

I servizi Jeep Uconnect LIVE sempre disponibili

I tre sistemi offrono, a prescindere, i servizi Uconnect LIVE per visualizzare e controllare numerose applicazioni tramite il display semplicemente collegando il proprio smartphone al veicolo attraverso una connessione Bluetooth e sfruttare, ad esempio, “Tune in Internet”, una web-radio con più di 100.000 stazioni da tutto il mondo.

Dì la tua

Alfa Romeo Racing a Melbourne

Alfa Romeo Racing: dichiarazioni dei piloti dopo Melbourne

gaffe toninelli

Gaffe Toninelli: promuove l’elettrico ma compra una Diesel