giovedì, 13 Agosto 2020 - 14:05
Home / Notizie / Tuning e prodotti / Maserati Levante Esteso V2: Novitec e lo step 2 del SUV italiano [VIDEO]
Maserati Levante Trofeo Esteso V2

Maserati Levante Esteso V2: Novitec e lo step 2 del SUV italiano [VIDEO]

Tempo di lettura: 1 minuto.

Maserati Levante Esteso V2: Novitec presenta l’evoluzione del SUV italiano già nel passato passato nell’officina del tuner tedesco.

Non è esattamente una novità ma un’evoluzione quella che Novitec, azienda di tuning specializzata in scarichi e creazione di “melodie”, ha voluto sottoporre a Maserati Levante, già finito nelle mani dei tuner tedeschi alcuni anni fa. Si chiama Maserati Levante Esteso V2, con diversi aggiornamenti che si concentrano sulla potenza e sull’erogazione del motore. 

Maserati Levante Trofeo Esteso V2

Per inciso, i motori. Come sappiamo di Levante ne esistono varie versioni, sia Diesel sia benzina, ma basti pensare che la Levante Esteso V2, nella variante Trofeo, arriva a toccare i 624 CV e gli 820 Nm di coppia, rispetto ai 580 CV originali, e 730 Nm, dell’otto cilindri prodotto in collaborazione con Ferrari. 

Ne guadagnano, ovviamente, anche le prestazioni. Si è passati da 4,1 a 3,8 secondi per lo 0-100 mentre la velocità passa da 299 km/h a 309 km/h. Confermata la trazione integrale Q4 e il doppia frizione ZF. Considerando la concorrenza, solo la Lamborghini Urus, come stazza e cavalli, potrebbe tenerle testa.

Levante Esteso V2: le carreggiate allargate sono un must

Maserati Levante Trofeo Esteso V2

Ad impreziosire poi l’aspetto della Levante Esteso in versione Trofeo ci pensano il bodykit widebody che allarga, come suggerisce il nome (wide significa larghezza in inglese), le carreggiate, oltre a un cofano motore più leggero dove si evidenzia la parte centrale in carbonio, materiale utilizzato anche per il piccolo spoiler posteriore. Ruote da 22” perchè una misura inferiore sarebbe stata, come dire, insufficiente…

Infine, la vettura è stata ribassata di ulteriori 25 mm per avvicinarla il più possibile a terra e non farla sembrare il SUV, dal baricentro oggettivamente alto, che tutti conosciamo. Il SUV modenese, con questo aspetto, fa davvero paura, senza perdere un briciolo della sua eleganza.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Sparco Rally Legend Martini

Sparco e Rallylegend 2020: arriva la nuova linea Sparco-Martini Racing

Sparco parteciperà al Rallylegend 2020 in qualità di sponsor e partner tecnico ufficiale della manifestazione. …