martedì, 24 aprile 2018 - 12:27
Home / Notizie / Curiosità / Nacho Jeep concept: la personificazione dell’off-road
Nacho Jeep

Nacho Jeep concept: la personificazione dell’off-road

Tempo di lettura: 2 minuti.

La Nacho Jeep è letteralmente un catalogo su quattro ruote in termini di dotazioni Jeep Performance Parts (JPP) e rappresenta il modello a cui gli appassionati di off-road possono ispirarsi per creare il loro mezzo fuoristrada personalizzato. 

Prima ancora che per i componenti o gli accessori aggiunti, questa Jeep Wrangler Rubicon del 2018 spicca per l’esclusiva colorazione degli esterni giallo Nacho. In termini di dotazioni Jeep Performance Parts, il concept Nacho sfoggia il cofano con grafiche nere di serie JPP progettato per ospitare una presa d’aria per raffreddare il motore turbocompresso I-4 da 2,0 litri. La griglia anteriore Mopar di colore nero satinato spicca sul giallo Nacho della carrozzeria e il robusto paraurti Rubicon in acciaio, dotato di verricello, garantisce protezione e funzionalità. 

Una visibilità superiore su qualsiasi tracciato, ispirata dal concept Jeep Luminator presentato a Moab lo scorso anno, è garantita dalle luci a LED sviluppate dalla divisione Automotive Lighting di Magneti Marelli, e installate mediante staffe JPP sul montante anteriore e sulla protezione del paraurti.

Luci a LED anch’esse sviluppate dalla divisione Automotive Lighting sono installate al fianco del parabrezza per assicurare un’illuminazione supplementare. Nel posteriore  un set di luci off-road utilizza LED a quattro colori per segnalare le condizioni di guida: fermata (rosso); velocità 1,6-5 km/h (ambra), velocità 5-37 km/h (verde) e retromarcia (bianco). 

La Nacho è dotata di un kit di sollevamento da 2″per assicurare maggiore altezza da terra durante la guida off-road e include ammortizzatori in alluminio da 2,5″. Pneumatici maggiorati da 37″ sono istallati su cerchi antistallonamento da 17″ mentre una finitura in carbonio satinato sui cerchi è l’unico dettaglio concettuale della Nacho. Gli anelli interni dei cerchi antistallonamento presentano una finitura nera lucida con bulloni cadmiati.

Altre dotazioni Jeep Performance Parts della Nacho Jeep includono protezioni laterali dalla struttura più spessa dotate di un rivestimento antiscivolo simile a quello utilizzato per i cassoni dei truck Ram, porte tubolari da 2″ e maniglie con  logo Jeep per agevolare l’accesso alla vettura. 

La cerniera del portellone posteriore consente l’installazione di un supporto portaruota di scorta da 37″. Lo sportello JPP nero del serbatoio del carburante completa l’allestimento degli esterni. 

Alle prestazioni off-road corrisponde un’elevata qualità all’interno della Nacho Jeep. I sedili in pelle Katzkin nera sono impreziositi dal logo Jeep in tungsteno chiaro ricamato sugli schienali e da cuciture a vista, anche queste in tungsteno chiaro.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Triennale di Milano

Due simboli Fiat in mostra alla Triennale di Milano

Tempo di lettura: 3 minuti. Il design italiano si racconta fino al 20 gennaio 2019 all’undicesima edizione del Triennale Design …

something