sabato, 15 dicembre 2018 - 1:59
Home / Notizie / Anteprime / Peugeot e-Legend: pensare al futuro senza dimenticare il passato
e-Legend

Peugeot e-Legend: pensare al futuro senza dimenticare il passato

Tempo di lettura: 2 minuti.

Davvero inedita questa concept car che Peugeot porterà da assoluta protagonista sullo stand del Salone di Parigi che inizierà a breve. Si tratta della e-Legend, una show car che riprende intatto il DNA stilistico della vecchia ma gloriosa 504 (di recente ha festeggiato il mezzo secolo) facendogli fare un balzo in avanti verso il futuro che ci attende, fatto di guida elettrica e soprattutto autonoma.

La e-Legend si fa quindi carico non solo del futuro del brand del Leone ma della visione che quest’ultimo ha ormai chiara in mente, fatta di un futuro autonomo e elettrico, senza rinunciare a sensazioni forti, intense. Proprio per questo motivo Peugeot sorprende richiamando forme dal passato e adattandole al moderno, con un risultato che lascia a bocca aperta.

L’auto ha due modalità di guida autonoma, la Soft con informazioni essenziali mentre la Sharp con più possibilità di vivere l’auto da semplici passeggeri e potersi dedicare ad altro durante il viaggio. Lo sterzo, in entrambi i casi, può rientrare totalmente e libera spazio per un generoso schermo da 49 pollici (altro che quelli da 10 oggi in commercio) che occupa la plancia in tutta la sua larghezza.

e-Legend

Siccome nel passato, e nel presente, guidare regala ancora parecchie soddisfazioni, la e-Legend potrà anche tirare fuori gli artigli con ulteriori due modalità, la Legend e la Boost, quest’ultima per sfruttare al massimo la potenza del motore elettrico. Con la batteria da 100 kWh sotto il pianale, può arrivare a una potenza di 462 CV e 800 Nm di coppia, con prestazioni da sportiva vera e un’autonomia reale di 600 km (WLTP), con ricarica a induzione senza alcun cavo.

Ciò che colpisce di più di questa vettura è però il suo design: riprendendo a mani pieni dalla tradizione, ecco comparire  una silhouette leggera e affusolata, un abitacolo leggermente spostato verso il retrotreno e la classica firma luminosa a LED sia davanti sia dietro, con i tre artigli a due doppi moduli sul lato B. La zona ancor più tecnologica è posizionata sotto i proiettori e contiene tutte le funzioni degli aiuti alla guida ADAS, essenziali per parlare di una reale guida autonoma. L’intero paraurti anteriore si innesta sui parafanghi anteriori ed è scisso in due da una traversa di alluminio nero, eredità dei paraurti in acciaio inox cromato della 504.

e-Legend

La carrozzeria, dalle linee estremamente tese, si riveste di una tinta grigio chiaro con sottili toni color champagne. In base alla luce esterna, il colore cambia passando da un tono cromo che riflette tutto l’ambiente a un aspetto metallo bronzo lucido. Le dimensioni di Peugeot e-Legend sono 4,65 metri in lunghezza, 1,93 metri in larghezza e 1,37 in altezza. I cerchi da 19” con moderni pneumatici Michelin completano questa show car che, onestamente, speriamo di vedere presto sulle strade in una versione stradale.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

infotainment Audi

Infotainment Audi: al CES 2019 un’anticipazione di cosa hanno in mente i quattro anelli

Non manca molto al CES 2019, la manifestazione regina dell’elettronica di consumo che aprirà i …