mercoledì, 18 luglio 2018 - 9:07
Home / Notizie / Curiosità / Tutto pronto per il 4×4 Fest 2016

Tutto pronto per il 4×4 Fest 2016

Tempo di lettura: 4 minuti.

Prenderà il via il 14 ottobre e si chiuderà il 16 il 4x4Fest edizione 2016 e si prospetta un’edizione da tutto esaurito grazie alla diversificazione delle aree in cui si svolgono i test drive e l’intrattenimento, visto l’ampio coinvolgimento del pubblico che da sempre caratterizza il festival dedicato al mondo della trazione integrale e che l’anno scorso ha coinvolto più di 30.000 visitatori e 175 espositori.

Vediamo casa per casa i piani delle case per il 4x4Fest 2016

Parla Giuseppe Pezzaioli di Yokohama Italia: “Da molti anni esponiamo al 4×4 Fest di Carrara con grande soddisfazione. Il pubblico è molto presente e interessato agli pneumatici della nostra gamma Geolandar dedicata ai Suv e ai fuoristrada. Per questo ogni anno torniamo e nel 2016 portiamo un’assoluta novità, il Geolandar G015, che confidiamo piacerà molto e soprattutto soddisferà le esigenze di performance degli appassionati di 4×4.” E per quanto concerne la peculiarità della manifestazione ovvero la possibilità di testare sul terreno i prodotti che le Case espongono, Pezzali puntualizza: “I visitatori del 4x4Fest sono un pubblico tecnico e preparato che pone parecchie domande sulle caratteristiche dei singoli pneumatici; per dimostrare loro le peculiarità del nuovo prodotto abbiamo organizzato delle sessioni di test nell’area esterna in cui gli istruttori della scuola di pilotaggio RTeam faranno saggiare le prestazioni del nuovo G015 a tutti coloro che lo desidereranno.”

Anche Jeep Italia riconferma la sua partecipazione alla sedicesima edizione della 4x4Fest, forte del suo slogan Jeep Italia Go anywhere, Do anything che vuole in primo luogo avvicinare i tanti appassionati dell’off road, così come annunciato dai dirigenti della casa: “Il 4×4 Fest di Carrara sarà il centro di una manifestazione che rispecchia lo spirito Jeep. Sarà possibile scoprire la doppia anima del marchio Jeep: quella più raffinata, che assicura viaggi confortevoli su asfalto e strade bianche, e quella più avventurosa, grazie alla tecnologia affinata nei luoghi più impervi e ostili sulla Terra in più di 75 anni. Jeep Renegade, Cherokee, Grand Cherokee e Wrangler una gamma completa per continuare a scrivere la storia del 4×4.”

Proseguendo nella carrellata delle Case Madri che partecipano direttamente alla 4x4Fest, onore al merito alla M.M.Automobili Italia, fedele partner sin dalla prima edizione e che quest’anno non interverrà da sola. “La partecipazione di Mitsubishi al 4×4 Festival è attesa quanto scontata” ci spiega Maurizio Melzi, Direttore Pr del Gruppo Koelliker “La Casa che ha fatto conoscere agli appassionati italiani la performance nel fuoristrada, riportando numerose vittorie nelle classiche di specialità, è da sempre un motivo di attrazione al Festival per il pubblico di appassionati e di competenti, sia nell’area espositiva, dove quest’anno verrà esposta in anteprima nazionale la nuova ASX, sia in quella di test; perché i visitatori avranno l’opportunità di saggiare la via Mitsubishi al 4×4.”

Le sorprese non sono finite in quanto il Gruppo Koelliker parteciperà alla manifestazione anche con SsangYong come ci illustra Melzi : “Il marchio Coreano più in crescita in Italia, partecipa al 4×4 Festival per comunicare qualità e prestazioni al pubblico dell’evento, molto attento alle novità tecnologiche. La Casa di Seoul, da sempre costruttrice di veicoli 4×4, sarà presente con le vetture che più si prestano all’interesse dei visitatori: i SUV Korando e Rexton, la crossover Tivoli e la nuovissima Xover-Wagon XLV, novità di quest’anno per chi non accetta i compromessi e non rinuncia a prestazioni, spazio ed al design innovativo di SsangYong, tutte ovviamente disponibili con trazioni integrali AWD o inseribili.

Suzuki Italia, altro partner storico della manifestazione di CarraraFiere, ha in serbo tante sorprese a partire dallo stand nel Padiglione C del quale vi abbiamo parlato in un altro articolo (qui il link) dove il pubblico potrà toccare con mano i modelli della gamma AllGrip. La casa giapponese presenterà proprio al 4x4Fest in anteprima  nazionale un’edizione limitata di Jimny Shin-Sei, ispirata al leggendario LJ, capostipite della grande tradizione 4×4 del Marchio. La gamma Suzuki a completo potrà essere testata sia nell’Area Test della Fiera che all’esterno dove i visitatori potranno guidare, per le vie di Carrara, le novità più recenti della gamma Suzuki tra le quali S-Cross e la compatta Baleno 1.2 Dualjet dotata dell’innovativo sistema ibrido SHVS (Smart Hybrid Vehicle by Suzuki).

Graditissima novità dell’edizione 2016 la partecipazione, per la prima volta, di Toyota Motor Italia alla 4x4Fest. “Toyota occupa da sempre una posizione importante e fortemente consolidata nel segmento dei 4X4″ Dichiara Andrea Carlucci, Amministratore Delegato Toyota Motor Italia “Il nostro Land Cruiser ne è un esempio, rappresentando la testimonianza più evidente di come un’auto possa trasformarsi in leggenda. Con il nuovo Toyota Hilux, giunto alla sua ottava generazione, siamo invece riusciti a trasformare un Pick up da lavoro in un prodotto innovativo e di design, concepito anche per il tempo libero”. E per spiegarci la sua scelta di intervenire alla sedicesima edizione della 4X4Fest Carlucci dichiara: “Quest’anno, Toyota consolida la sua presenza nel mondo dei 4×4 ad un Festival così prestigioso, offrendo la possibilità ai visitatori di effettuare test drive dedicati con un’importante novità: la presenza dei piloti della nostra Toyota Driving Academy che accompagneranno curiosi ed appassionati nel mondo Off Road Toyota”.

Per tutte le info con orari e prezzi della manifestazione organizzata da CarraraFiere vi rimandiamo al sito ufficiale www.4x4fest.com.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

V12 Lamborghini

La Minardi 191B con motore V12 Lamborghini torna a ruggire in pista

Tempo di lettura: 2 minuti. A 26 anni dal suo ultimo ruggito, la Minardi M191B, una delle monoposto che montava …

something