in

FCA Bank e Leasys installano le prime colonnine di ricarica rapida a Fiumicino

leasys fca bank
Tempo di lettura: < 1 minuto

FCA Bank e Leasys proseguono la rivoluzione italiana della mobilità elettrica e sostenibile investendo in infrastrutture, flotta e servizi. Sono, infatti, state installate le prime colonnine di ricarica rapida al Leasys Mobility Store all’interno dell’aeroporto di Fiumicino.

Il programma rivolto all’elettrificazione e alla mobilità di tipo sostenibile prosegue e aggiunge un nuovo importante tassello con l’installazione dei primi 10 punti di ricarica rapida presso l’Aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Roma Fiumicino. Inaugurato presso il Leasys Mobility Store di Torino Caselle, l’obiettivo è quello, entro la fine del 2020, di installare 1.200 nuovi punti di ricarica in tutta Italia, con il supporto di Enel x, partner di leasys in questo progetto.

Un programma a 360°

Gli interventi non si fermano qui. Il progetto è ampio e prevede anche l’elettrificazione di tutta la flotta Leasys grazie alla nuova gamma di veicoli FCA, tra cui la nuova Fiat 500 elettrica o i modelli ibridi plug-in Jeep Renegade 4xe e Jeep Compass 4xe. Con l’arrivo dei nuovi veicoli arrivano anche nuove formule di noleggio e mobilità (come Leasys CarCloud), che comprendono la disponibilità alternata di vetture elettriche, ibride e a combustione tradizionale, garantendo sostenibilità e libertà di movimento.

Comodità e facilità di utilizzo

Le vetture avranno in dotazione un cavo per la ricarica da presa domestica e inoltre, tramite il servizio e-parking disponibile sull’app CarCloud e sul sito mobilitystore.leasys.com, sarà possibile visualizzare un Mobility Store dotato di colonnina elettrica e raggiungerlo per ricaricare gratuitamente il veicolo.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    bugatti rimac

    Bugatti venduta a Rimac: cosa succederà allo storico Marchio?

    Audi R8 green hell

    Audi R8 green hell: il mostro dell’Inferno Verde in 50 esemplari [VIDEO]