lunedì, 20 Gennaio 2020 - 10:10
Home / Prove / Primo Contatto / Nuova Toyota Auris e Auris Touring Sports MY15 | Prova in anteprima

Nuova Toyota Auris e Auris Touring Sports MY15 | Prova in anteprima

Tempo di lettura: 4 minuti.

La Toyota Auris si rifà il look e introduce in gamma due nuove motorizzazioni che si vanno ad affiancare al must del costruttore giapponese, la versione Hybrid. Noi abbiamo testato in anteprima la vettura sulle strade che circondano Bruxelles in Belgio.

Design: piccoli ritocchi alla carrozzeria

new Toyota Auris 2015

Il frontale e il posteriore della nuova Auris sono stati sottoposti ad alcune modifiche per assicurare alla vettura una presenza su strada più autorevole ed una straordinaria eleganza. Sul frontale, i profili cromati si sviluppano a partire dal nuovo logo Toyota, più pronunciato rispetto a quello del modello uscente. Per quanto riguarda il posteriore, il design del paraurti della nuova Auris è stato completamente ridisegnato, per enfatizzare le linee decise della vettura. L’ampiezza viene messa in risalto dal posizionamento esterno dei riflettori catarifrangenti e da una sottile linea cromata.

Anche i gruppi ottici posteriori dispongono oggi di nuovi fari a LED, assicurando alla nuova Auris uno stile riconoscibile al primo sguardo. Con il rinnovamento del look la nuova Auris si arricchisce anche di tre nuovi colori metallizzati: Frozen Blue, Dark Blue e Red.

Interni: nuovi materiali e uno schermo touch da 7 pollici

new Toyota Auris mY15 interni

La qualità a bordo della nuova Auris è stata ulteriormente migliorata grazie ad alcuni accorgimenti, tra cui la riduzione del volume della plancia, una maggiore uniformità dell’illuminazione e le nuove forme e rivestimenti delle superfici. Il pannello strumenti è caratterizzato da un design dal carattere decisamente sportivo, con la forma tubolare del tachimetro e del contagiri posizionati ai lati del display multi-informazioni a colori da 4,2”.

Il pannello strumenti centrale, che adotta un display touch-screen capacitivo da 7,1”, integrato in un’unica area dalla superficie levigata che include comandi touch-sensitive e capacitivi ed è dotata di un’illuminazione più omogenea. La superficie superiore della plancia è rivestita in materiale soft-touch ed è caratterizzata da nuovi colori e goffrature.

Gamma motorizzazioni: due new entryes

Tutti i motori presenti in gamma soddisfano gli standard Euro 6. Con il restyling la Toyota Auris si arricchisce di due nuovi propulsori, il motore turbo 1.2 da 116 CV ad iniezione diretta, disponibile sia con cambio manuale a sei marce che CVT e una nuova unità diesel 1.6 D-4D da 112 CV sviluppata da BMW accoppiata unicamente ad un cambio manuale. Completano l’offerta il diesel 1.4 D-4D da 90 CV con cambio manuale e la versione Hybrid con motore 1.8 VVT-I e sistema elettrico che in accoppiata offrono una potenza massima di 136 CV, assicurando alla nuova Auris Hybrid un’accelerazione 0-100 km/h in 10,9 secondi e una velocità massima di 180 km/h.

new Toyota Auris hybrid 001

Sicurezza al top con il Toyota Safety Sense

Sulla nuova Auris debutta un innovativo pacchetto dedicato alla sicurezza attiva denominato Toyota Safety Sense (600 euro) costituito da 4 dispositivi: il Pre-Collision System, il Lane Departure Alert, l’Automatic High Beam (abbaglianti automatici), il road Sign Assist (riconoscimento della segnaletica stradale). Questi dispositivi agiscono grazie ad una telecamera e dei sensori laser che monitorano la strada montati sul parabrezza.

Il Toyota Safety Sense però non è l’unico pacchetto disponibile sulla nuova Auris, a completare l’offerta ci sono anche lo Style Pack (600 euro) e il Comfort Pack (600 euro). Il primo comprende i nuovi cerchi da 17” e i privacy galss, il secondo con Smart Entry & Start System, retrovisori ripiegabili, sensore pioggia e crepuscolare.

Alla guida delle due nuove motorizzazioni

Toyota punta tutto sull’ibrido e lo sappiamo, ma il collaudato 1.8 Hybrid della nuova Auris non è una novità e chi volesse leggera la prova approfondita di questo propulsore trova il nostro test completo di qualche mese fa (LINK).

Tutti nuovi per la Auris sono il 1.6 Diesel da 112 CV abbinato ad un cambio manuale a sei marce. Il propulsore va a sostituire il “vecchio” 2.0 diesel e la nuova unità appare al passo con quanto offre la media del segmento. Alla guida, adottando una guida tranquilla e fluida la nuova Toyota Auris vi conduce a destinazione in totale relax, sfruttando la spinta a disposizione per farvi quasi dimenticare l’uso del cambio manuale a sei marce, grazie alla buona elasticità del motore.

Nuova Toyota Auris 2015

Il nuovo 1.2 Turbo benzina da 116 CV ci ha sorpreso positivamente. Nonostante ad un primo sguardo possa apparire un azzardo di estremo downsizing del motore il piccolo 1.2 è molto fluido e pronto con una spinta briosa. La silenziosità interna sia su nuova Auris Hatchback che Touring Sports è buona, ma ad andature autostradali i fruscii aerodinamici si fanno sentire.

Prezzi e allestimenti

Tre gli allestimenti disponibili: Cool, la versione d’ingresso che offre di serie cerchi in lega da 16”, radio e clima automatico. Il cuore della gamma è rappresentato dall’allestimento Active che aggiunge di serie i fendinebbia, le finiture cromate ed alcuni elementi in nero lucido, il sistema multimediale Toyota Tauch 2 con schermo da 7”, il volante in pelle, Cruise Control ed i vetri posteriori elettrici. Il top di gamma è rappresentato dall’allestimento Lounge che vanta di serie fari anteriori bi-led, cerchi in lega da 17”, sensori di parcheggio e i sedili in pelle solo per citare alcuni dei principali optional di serie. Il delta prezzo tra l’allestimento Active e Lounge è di 2.200 euro. Infine per le flotte ci sarà uno speciale allestimenti Businnes che è leggermente più ricco del già completo Active.

new Toyota Auris hybrid 2015

I prezzi di listino partono da 22.000 euro per la Auris Hatchback 1.2 Turbo in allestimenti Active, la gamma Hybrid sempre Harchback parte con l’allestimento Cool a 23.900 euro, 150 euro in meno rispetto al listino della versione precedente. Grazie all’offerta lancio tutta la gamma di Nuova Auris beneficia di uno sconto di 4.500 euro. Per la versione Touring Sports bisogna aggiungere 1000 euro al listino della Hatchback.

Toyota inoltre mette a disposizione per gli acquirenti il servizio Pay Per Drive, una formula di disponibile su Nuova Auris in una formula ancora più evoluta rispetto agli standard. 
La Nuova Auris Hybrid sarà offerta, infatti, con 4 anni di manutenzione e di garanzia ad una rata mensile di 200€ con un anticipo di 6000 euro per 48 mesi, sia nella versione 5 porte che Touring Sports. 

Loading...

Autore: Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Renault Captur 2020

Renault Captur 2020 | Prova su strada in anteprima

Renault Captur 2020: abbiamo provato in anteprima la nuova generazione del crossover francese. All’esame esterni, …

Loading...