in

Onboard F1: un giro a Barcellona dall’abitacolo di Kimi Raikkonen

onboard f1
Tempo di lettura: < 1 minuto

Come già accaduto l’anno scorso in occasione del Gran Premio di Montecarlo, quando qualche genio di Liberty Media pensò bene di montare una telecamera sulla visiera di Pierre Gasly sulla sua Toro Rosso impegnata per le stradine del principato, l’ onboard F1 torna di moda.

Questa volta è “toccato” a Kimi Raikkonen, impegnato nei test di Barcellona con la sua nuova Alfa Romeo Racing C38. Il giro è solo un installation lap, come si dice in gergo, percorso a velocità ridotta e sulla pista corta del Circuit de Catalunya.

Che dire di Halo?

Se vi siete mai chiesti cosa vede un pilota di F1 dal suo abitacolo, specie dopo l’introduzione dell’halo nel 2018, ora potrete farvi un’idea della visuale. Ormai tutti i piloti si sono abituati in fretta mentre una cosa che colpisce, senza dubbio, è la quantità di informazioni riprodotte sul volante della nuova C38.

Infine, nota di merito a Sparco, nuovo sponsor ufficiale della scuderia elvetica dal cuore italiano.

Dì la tua

Alfa Romeo 8C GTV E-SUV

Alfa Romeo 8C, GTV ed E-SUV: cancellata la produzione. O no?

Lamborghini Diablo

Lamborghini Diablo, un Toro feroce e completamente analogico